Flash news:   Si aprono due voragini in via Aversa e via provinciale Cerzete: strade transennate e chiuse al traffico. FOTO Riqualificazione del fiume Sabato, “Noi Atripalda” denuncia: “la copertura della recinzione ostruisce la visibilità degli automobilisti” Il Comitato Appia incalza l’Amministrazione di Geppino Spagnuolo sulle problematiche del quartiere. FOTO Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti

Si alza il sipario sulla V edizione di “…aspettando Giffoni”

Pubblicato in data: 24/5/2011 alle ore:09:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

volantino-front-giffoniSi è alzato ieri pomeriggio ad Avellino, presso il Centro direzionale della Banca della Campania, in collina Liguorini, il sipario sulla V edizione dell’evento organizzato dalla Banca della Campania “…aspettando Giffoni”. Diciannove eventi in quarantacinque giorni, dal 26 maggio al 6 luglio. Musica, cabaret, cinema, letteratura e arte: un palinsesto variegato e prestigioso che sottolinea l’impegno della Banca della Campania nel realizzare ogni anno un evento sempre più importante.

Tema dell’edizione 2011 è ECOIDEALI, una parola che ne contiene tre (ECO-IDEA-ALI), per riflettere su un argomento tristemente attuale: l’ambiente. Proveremo a farlo, ricordando anche nella serata inaugurale l’epopea risorgimentale che portò, 150 anni fa, all’unità del nostro amato Paese.
Ospite d’onore della V edizione un grande maestro del cinema italiano, Pupi Avati, al quale sarà assegnato il premio Immagine &’ Comunicazione e dedicata una retrospettiva di alcuni suoi film. Grande novità dell’edizione 2011 di …aspettando Giffoni è l’orgoglio di ospitare, per la prima volta ad Avellino, il Premio Strega, la più prestigiosa manifestazione letteraria italiana, giunta al 65°anno. Saranno presentati, durante una serata di grande spessore culturale, i cinque autori in lizza per un posto da vincitore.

Presentata la nuova carta prepagata “GIFFONI CARD”, ispirata al tema della 41esima edizione del Giffoni Film Festival: LINK.
Il direttore artistico di “…aspettando Giffoni”, Alfonso Scarinzi, ha presentato il nuovo sito www.aspettandogiffoni.it, un portale realizzato con le più moderne tecnologie e con all’interno tutte le informazioni sull’evento del 2011.

 volantino-back-giffoniIl Direttore Generale della Banca della Campania, Francesco Fornaro, ha sottolineato come, malgrado la crisi che sembra condizionare non poco il panorama nazionale, la scelta sia stata quella di scommettere ancora una volta su “Aspettando Giffoni”, potenziando notevolmente il programma degli eventi «caratterizzati mai come quest’anno da un forte contenuto educativo, nel segno di quell’attenzione al territorio che è la vera peculiarità della rassegna, attraverso il coinvolgimento delle comunità locali. Un cartellone frutto di una partnerhsip ormai consolidata tra Banca della Campania e Giffoni Film Festival. La vera novità è rappresentata dalla sinergia nata quest’anno con il Premio Strega che ci permetterà di ospitare il 23 giugno i cinque finalisti della competizione letteraria con un’indicazione di voto da parte di una rappresentanza di alunni delle scuole irpine».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it