Flash news:   Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3 Festeggiamenti in onore di San Pasquale Baylon, stasera messa e processione Ciclo di cure termali per 53 anziani atripaldesi: domande fino al 24 maggio “La magia des collages”, mostra di Gianni Del Gaudio nel Chiostro di Palazzo Civico Doppio incidente stasera a contrada Alvanite: auto contro bus e donna investita. Feriti in ospedale Sacripanti: “ringrazio i tifosi rimasti all’esterno del Palazzetto e che ci hanno sostenuto”

Seguito e derubato nel parcheggio di Progress. Guarda il Foto Servizio

Pubblicato in data: 9/6/2011 alle ore:23:55 • Categoria: CronacaStampa Articolo

foto5jpgSeguito e derubato dell’incasso giornaliero delle slot-machine nel parcheggio del centro commerciale Progress di Atripalda (fotoservizio A.C.).
Mattinata di paura per un giovane dipendente di una ditta che gestisce i videopoker in numerosi bar della provincia.
Tutto è successo intorno alle ore 9.30 quando il giovane aveva da poco finito di ritirare le monete incassate dalle macchinette nei vari bar. I sacchetti contenenti l’incasso di oltre 3mila euro erano stati collocati, come sempre, all’interno del furgoncino Fiat con il quale aveva effettuato il giro di riscossione.
foto2Prima di ritornare in azienda, l’uomo si è recato presso il Centro Commerciale Progress di via Circumvallazione di Atripalda per effettuare alcune operazioni per la propria ditta. Forse i malviventi, che lo avevano seguito e si erano accorti dell’incasso, sono entrati subito in azione non appena il giovane è entrato a fare compere.
Parcheggiato il fiorino nell’affollato spiazzale, dove c’è un continuo via vai di gente, mai avrebbe immaginato che qualcuno, approfittando della sua assenza per entrare nel negozio, si sarebbe impossessato di tutto l’incasso.  Invece poi l’amara sorpresa al ritorno è da non dimenticare.
foto4Proprio mentre era nel centro commerciale infatti, due persone distinte, come descritto successivamente da alcuni presenti ai carabinieri della stazione di Atripalda intervenuti sul posto, si sono avvicinati al furgoncino ed hanno sfondato il vetro, riuscendo così ad impossessarsi dei sacchetti contenenti le monete. Nel toglierli dall’abitacolo, uno dei pacchetti è anche strappato vicino al vetro infranto, riversando così nello spiazzale molte monetine. Presi i soldi in pochi minuti i due si sono subito dileguati facendo perdere le proprie tracce.
foto3Nell’uscita dal negozio forte è stato lo stupore e lo spavento per il giovane nel vedere le monete per terra intorno al furgone. C’era anche un vecchietto che ne stava raccogliendo alcune. Attimi di panico e malore per lo sfortunato ragazzo che non appena ha visto il vetro infranto del furgoncino ha immediatamente capito tutto quello che era successo poco prima. Qualcuno lo ha soccorso mentre alcuni dipendenti del centro hanno allertato le forze dell’ordine. I militari della locale stazione dei Carabinieri hanno effettuato numerosi rilievi sul posto ed ascoltato alcune persone. Chieste anche le registrazioni video del centro commerciale, che è dotato di un sistema di telecamere a circuito chiuso, per tentare di dare così un volto agli autori del colpo.
foto

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it