Flash news:   Mancata partenza “Progetto Aurora”, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione Servizio civile al Canile municipale per dodici volontari Serie C, Atripalda Volleyball super: battuta la capolista Ischia 3 a 1 Differenziata, la raccolta del vetro passa a giovedì mattina Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO Confronto sul Reddito di Inclusione nella Sala consiliare, già 105 domande presentate in città. FOTO Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino

Mangia funghi velenosi: è grave una 40enne residente ad Atripalda

Pubblicato in data: 20/6/2011 alle ore:13:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

raccolta-funghiMangia a pranzo dei funghi velenosi raccolti da lei stessa nei boschi di Santo Stefano del Sole, ma si sente male. E’ grave al Moscati una 40enne di Atripalda. Lotta tra la vita e la morte. La donna dopo aver consumato i funghi ad ora di pranzo (l’unica della sua famiglia) ha avvertito subito un forte malore, con vomito e nausea. Un’intossicazione vera e propria: le sue condizioni presso la Città Ospedaliera di Avellino sono molto critiche.
Dopo l’accaduto gli ispettori dell’Asl si sono recati sul luogo e hanno trovato dei funghi velenosi del tipo “amanita phalloides“, gli stessi che avrebbe mangiato la donna. Sotto osservazione anche la figlia.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it