Flash news:   Children’s Day posticipata per causa maltempo. Appuntamento 8 e 9 settembre a Parco delle Acacie Gianandrea De Cesare: «Serie B in tre anni». Presentati mister Archimede Graziani e il direttore sportivo Carlo Musa. Foto Verifiche di Anas e Vigili del fuoco al ponte di via Ferrovia Serie B, l’Atripalda Volleyball alza il muro: Rocco Mitidieri è il nuovo centrale biancoverde La città piange la prematura scomparsa di Carmine Parziale, trasferita l’alzata del Pannetto di stasera in chiesa Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota

Stupro di gruppo sul Terminio, confermate le condanne in Cassazione. In carcere i tre giovani di Avellino e Atripalda

Pubblicato in data: 25/6/2011 alle ore:10:17 • Categoria: CronacaStampa Articolo

tribunale-av-ingressoConfermata la condanna per i tre giovani accusati di violenza sessuale di gruppo. La violenza venne consumata in una zona boschiva sul Terminio. La Cassazione ha confermato la pena di cinque anni, tre anni e otto mesi, e tre anni e quattro mesi. I tre sono stati condotti nel carcere di Bellizzi dai carabinieri di Avellino. I giovani hanno sempre affermato di non aver mai toccato la giovane di Forino che era salita in macchina con loro per fare un giro dopo una serata passata in un pub della provincia. La ragazza, però, ha raccontato ai carabinieri che fermarono la macchina con a bordo i 3 ragazzi, che era stata violentata nei boschi di Serino.
La giovane di Forino fu ricoverata in uno stato di choc e dagli accertamenti fu acclarata anche la violenza. I reati sono violenza sessuale di gruppo, tentativo di violenza e rapina. I ragazzi, di età compresa tra i 21 e 27 anni, di Avellino e di Atripalda, furono arrestati dai carabinieri di Serino nel luglio del 2008.
I carabinieri durante un posto di blocco fermarono una Lancia Y con a bordo i tre ragazzi e una ragazza. I militari notarono lo strano aspetto della giovane e le chiesero di scendere dall’auto. A quel punto la 35enne si lanciò tra le braccia di uno dei carabinieri chiedendo aiuto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it