Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Sos canile comunale di Atripalda, l’associazione Aipa chiede aiuto e prepara una fiaccolata di protesta

Pubblicato in data: 28/6/2011 alle ore:23:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

canile-atripalda1Il canile comunale di Atripalda a rischio chiusura, nuovo Sos dell’associazione Aipa per una raccolta fondi ed una fiaccolata di protesta. Una mobilitazione,questa volta, partita attraverso volantini ed il tam-tam dei social network come Facebook.
La struttura di contrada Valleverde, rifugio da oltre vent’anni per gli amici a quattro zampe abbandonati per strada, finita alla ribalta della cronaca nazionale per una serie di allagamenti legati all’esondazione del fiume Sabato, vive da tempo un momento di grande difficoltà economica che potrebbe comportarne la chiusura definitiva del rifugio pubblico. L’Aipa, Associazione irpina protezione animali, che si occupa della gestione, da ben undici mesi non riceve dal Comune del Sabato la retta mensile necessaria per pagare i fornitori delle crocchette, acquistare i medicinali, sostenere i costi delle vaccinazioni e sterilizzazioni. Il canile, attivo dal 1989 in via Pianodardine, nei pressi dello stadio comunale Valleverde, unica oasi felice nel Sud Italia per gli amici a quattro zampe, potrebbe al massimo ospitare 150 cani, ma da sempre è in sovraffollamento. Circa 210 i cani che vivono tra box in buone condizioni grazie all’impegno dei volontari dell’associazione che il più delle volte non rinunciano a tassarsi per far fronte alle spese. Da qui il nuovo e disperato appello di Angela Luongo, presidente dell’Aipa, pronta ad organizzare una fiaccolata di protesta con lo slogan «Salviamo il canile di Atripalda». «E’ una situazione tragica – spiega Angela Luongo -. Il comune non ci paga da luglio 2010: 210 cani da sfamare ed assistere ogni giorno, medicinali da comprare, veterinario da pagare per sterilizzazioni ed assistenza medica ai cani del canile ed a quelli su strada, materiali da comprare per pulizia, manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura, solo chi vive all’interno può capire e condividere. Mi auguro perciò che venga al più presto sottoscritta con il Comune la nuova convenzione per l’adeguamento dei costi e del numero dei cani. C’è stata anche una diffida al sindaco inviata dal Ministero della Salute, settore benessere animali, lo scorso 16 giugno, per sollecitare il pagamento delle rette. Ma da allora non è successo proprio nulla. Mi rivolgo ancora una volta al sindaco affinché prenda coscienza della gravità della situazione ed invito i nostri amici animalisti a dare un contributo».

 Ecco il volantino:

… dopo tanti appelli siamo agli sgoccioli I il canile molla tutto! ma forse con l’aiuto di tutti possiamo fare un ultimo tentativo                                                                    AIUTO

In data 30-11-’90 si è costituita in Atripalda L’ A.I.P.A. (Associazione Irpina Protezione Animali), dopo sofferti scontri, non solo d’opinioni, con fasulli sostenitori di dottrine animaliste volte al solo scopo personalistico, i costituenti dell’ A.I.P.A. hanno deciso di voltar pagina ad un obsoleto testo ben rilegato ma privo di contenuti. L’idea di fondo coltivata da noi animalisti è che gli animali non possono continuare ad essere considerati delle creature del tutto prive di diritti solo perché Dio le ha sottoposte al pieno potere dell’uomo. Partendo dall’idea che anche gli “animali non umani” hanno desideri, paure, capacità di soffrire, noi zoofili ci facciamo paladinl dell’ uguaglianza al di là della nostra specie, sostenendo un’idea decisamente eversiva, che anche gli animali devono essere considerati soggetti di quella comunità morale che garantisce i diritti di chi ne fa parte.

Sono quindi 20 anni che i volontari dell’AIPA accudiscono amorevolmente i cani che si trovano presso il rifugio “canile COMUNALE contrada valleverde atripalda”, con immensi sforzi fisici e mentali. Tutti coloro che hanno avuto il piacere di fare visita presso questo rifugio,hanno potutto ben costata re che non è per nulla un canile lager, ma una vera e propria pensione per i nostri amici…Ora pero’ il CANILE DI ATRIPALDA rischia di chiudere da molti mesi a questa parte (11 con precisione) , il Comune non sta provvedendo al mantenimento economico di quest’ultimo, e nemmeno alla risistemazione del rifugio, nonostante le numerose comunicazioni da parte dell’Asl.

NOI NON POSSIAMO RESTARE FERMI A GUARDARE NON POSSIAMO FAR
CHIUDERE L’UNICA OASI FELICE DEL SUD ITALIA ed è per questo che Vi
chiediamo aiuto a PROTESATRE MANIFESTARE contro un amministrazione che da troppo tempo è ASSENTE e DISINTERESSATA …

Nei prossimi giorni Vi comunicheremo la data della nostra fiaccolata “SALVIAMO IL CANILE DI ATRIPALDA” … invitiamo i nostri amici animalisti di Avellino e provincia a partecipare a dare un contributo per salvare 250 amici pelosi… grazie di vero cuore a tutti …

AIPA

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it