Flash news:   Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto Sinistra Italiana, il segretario nazionale Nicola Fratoianni lunedì ad Atripalda Paura per il presidente della Provincia Gambacorta colto da infarto. Operato, ora sta meglio Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di origine agricola, protocollata al Comune la petizione del M5S Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: 42enne in manette Taccone: “Ferullo non ha accettato il ruolo di amministratore unico” Estremismo islamico, la deputata Souad Sbai al convegno di PrimaveraIrpinia: «L’Italia è vulnerabile perché abbiamo sottovalutato la gravità della fratellanza mussulmana legata al jihadismo. L’Europa ha rinunciato alle sue radici e qualcuno le ha rimpiazzate». FOTO

Lavori di messa in sicurezza alla scuola media Masi, via libera al finanziamento dal Ministero dell’Istruzione

Pubblicato in data: 28/7/2011 alle ore:23:56 • Categoria: ComuneStampa Articolo

scuola-masi1Lavori di messa in sicurezza alla scuola media «Raffaele Masi» di Atripalda, via libera al finanziamento dal Ministero della Pubblica Istruzione. Nel giugno 2010 il Ministero unitamente a quello dell’Ambiente avevano emanato congiuntamente un avviso pubblico riservato alle istituzioni scolastiche e agli enti locali finalizzato alla realizzazione di alcuni interventi di miglioramento degli edifici scolastici nell’ambito del PON «Qualità degli ambienti scolastici Ambienti per l’apprendimento» da finanziare con i fondi FESR 2007-2013.
La scuola secondaria di primo grado «R. Masi» (foto) e la scuola primaria «E. De Amicis» unitamente al Comune di Atripalda, dopo una serie di incontri tra i dirigenti scolastici e l’assessore ai Lavori pubblici, Tony Troisi, affidarono ai tecnici dell’Utc l’incarico di predisporre due progetti per la partecipazione al bando. E’ di questi giorni la notizia che con un decreto del Ministero della Pubblica Istruzione i due progetti sono stati valutati positivamente e che, nei limiti delle risorse finanziarie assegnate alle singole regioni, per il momento è stato finanziato l’intervento relativo alla scuola «Masi». Il progetto, che ha beneficiato di circa 350mila euro, prevede alcuni interventi per l’adeguamento alle vigenti disposizioni di legge in tema di sicurezza degli ambienti per l’apprendimento.
«Esprimiamo la nostra soddisfazione per il finanziamento ottenuto essendo esso il risultato di un’intensa collaborazione tra le istituzioni scolastiche cittadine ed il Comune di Atripalda – afferma il delegato ai Lavori Pubblici, Tony Troisinonché la dimostrazione di una forte volontà comune di adoperarsi per elevare il livello di sicurezza degli edifici scolastici cittadini, per renderli più accoglienti e per migliorare la qualità degli ambienti in cui si svolge quotidianamente l’attività didattica. Nello stesso decreto – prosegue Troisi – si precisa che in presenza di eventuali altre risorse si procederà allo scorrimento della graduatoria al fini di incrementare il numero degli interventi finanziati, per cui restiamo fiduciosi anche per il finanziamento del progetto relativo al plesso di via S.Giacomo della scuola E. De Amicis. Attendiamo successivi provvedimenti dal Ministero per ricevere le istruzioni relative alle modalità e alle tempistiche per l’avvio e l’attuazione dei lavori previsti».
Nei prossimi giorni avranno inizio inoltre alcuni lavori di manutenzione straordinaria già programmati da tempo che interesseranno sempre la scuola Masi per il rifacimento della impermeabilizzazione della copertura e per la pitturazione delle aule e dei laboratori.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it