Flash news:   Children’s Day posticipata per causa maltempo. Appuntamento 8 e 9 settembre a Parco delle Acacie Gianandrea De Cesare: «Serie B in tre anni». Presentati mister Archimede Graziani e il direttore sportivo Carlo Musa. Foto Verifiche di Anas e Vigili del fuoco al ponte di via Ferrovia Serie B, l’Atripalda Volleyball alza il muro: Rocco Mitidieri è il nuovo centrale biancoverde La città piange la prematura scomparsa di Carmine Parziale, trasferita l’alzata del Pannetto di stasera in chiesa Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota

Rinvio apertura Abellinum, Laurenzano: «Non posso che essere molto deluso. In gioco il patrimonio storico e archeologico di Atripalda»

Pubblicato in data: 26/10/2011 alle ore:14:31 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

lucchetti-ad-abellinum-il-sindaco«Non posso che essere molto deluso per questo ennesimo stop registratosi nella vicenda dell’antica Abellinum: ho espresso questi stati d’animo alla Soprintendente Campanelli, alla quale ho chiesto il massimo impegno ed attenzione nel prossimo futuro. In gioco c’è il patrimonio storico e archeologico di Atripalda e sono molto amareggiato per l’errore che ha contestato la Prefettura di Avellino, nel corso di questo ennesimo tentativo per riprendere il possesso del sito archeologico», spiega il Sindaco Aldo Laurenzano.
Infatti, questa mattina si sarebbe dovuta attuare l’ordinanza di riapertura coattiva del sito archeologico di via Manfredi, ma il Prefetto di Avellino ha ritenuto che non ci fossero gli estremi di Legge necessari per concretizzare questo iter. «Siamo costretti a subire, ancora una volta, un errore burocratico che ci vede vittime incolpevoli rispetto alla vicenda. Nonostante la Soprintendenza avesse dato l’incarico a uno studio legale molto qualificato, non siamo riusciti, almeno per gli interventi urgenti da farsi, a vedere restituito il sito archeologico alla collettività. Siamo ancora costretti a inseguire il privato e a lasciare i nostri reperti incustoditi», conclude l’assessore delegato al Parco Archeologico, Nancy Palladino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it