Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

CSS/A6, successo per la prima giornata dedicata a infanzia e famiglia

Pubblicato in data: 27/10/2011 alle ore:18:38 • Categoria: SocialeStampa Articolo

conferenza_cssa6_1In un castello gremito di giovani studenti e giovani operatori del sociale ha preso il via, dopo i saluti istituzionali, la IV Conferenza sull’Infanzia e la Famiglia. Un impegno che il Consorzio dei Servizi Sociali A6 – come sottolineato dal suo Presidente Salvatore Carratù – porta avanti con convinzione già da alcuni anni: riflettere e confrontarsi sulle questioni che riguardano la famiglia di oggi. Il Direttore del Consorzio, Carmine De Blasio, nella sua relazione introduttiva, ha sottolineato come la Conferenza può rappresentare un’occasione di studio e approfondimento per gli operatori e un’opportunità di confronto e apertura per le comunità soprattutto in questa fase delicata che oggi vive il sistema territoriale del Welfare. Chiedere a centinaia di operatori e a decine di esperti di ritrovarsi intorno ai temi della famiglia vuole rappresentare un forte segnale di speranza e ottimismo. Il primo tavolo di confronto ha visto, grazie alla partecipazione dei rappresentanti nazionali del MOIGE e dell’UNICEF, coordinati dal caporedattore del Tg4 Antonio Pancotto, sviluppare la discussione dei diritti della famiglia e dentro lafamiglia. L’irreversibile processo di denatalità che ormai da anni condiziona la tenuta demografica dei nostri territori sarà portatore di conseguenze rilevanti e significative in ambito sociale ed economico. Di ciò ne dovranno tener conto le politiche a favore della famiglia che non possono non prevedere strumenti nuovi e appropriati quali ad esempio il quoziente familiare. La partita di sopravvivenza della famiglia si gioca sul terreno della fiscalità e dei diritti. Il suggerimento convinto è quello di favorire un approccio verso la famiglia non in termini di conservazione, ma in termini di investimento. La Conferenza riprenderà domani con i gruppi di lavoro e il convegno sul tema del fenomeno dell’ invecchiamento della popolazione e sulle problematiche riguardanti la condizione anziana.

conferenza_cssa6_3

conferenza_cssa6_2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it