Flash news:   Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic Autovelox sulla Variante, in funzione la prossima settimana. Ecco i limiti di velocità e le multe che saranno elevate Il gruppo “Noi Atripalda” chiede le dimissioni dell’assessore Stefania Urciuoli: “è incompatibile” Carlo Sibilia (M5S) nominato sottosegretario all’Interno Al via intervento di smacchiamento della pavimentazione di piazza Umberto I

Dramma a Parolise, operaio 48enne si spara in casa con un fucile

Pubblicato in data: 6/11/2011 alle ore:08:51 • Categoria: CronacaStampa Articolo

0503ambulanzaOperaio si spara alla testa con un fucile. Il tragico episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, nel comune di Parolise. L’uomo, 48enne, si è tolto la vita sul terrazzo della propria abitazione, esplodendosi un colpo di fucile alla testa. Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione Carabinieri di Chiusano San Domenico, unitamente ad un medico che ne ha constatato il decesso. Il fucile era regolarmente detenuto. La salma è stata trasportata presso l’obitorio dell’ospedale di Avellino. Da accertare le motivazione che hanno condotto l’uomo al tragico gesto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it