Flash news:   Ladri acrobati si arrampicano dai tubi del gas ad Atripalda e rubano tutto L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese”

Gran Galà con i campioni del I° Giro Ciclistico delle Terre Sannite

Pubblicato in data: 7/11/2011 alle ore:22:48 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

ciclismo gran galaGli atleti protagonisti della kermesse e premiati dall’UDACE il sannita Luigi Scognamiglio, 17 anni, autentica rivelazione della stagione 2011, mentre, il pugliese Orlando Cosimo è il vincitore della classifica finale del ‘1° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’
Una festa in grande stile, per salutare una stagione da favola per il ciclismo amatoriale sannita e interregionale tutto, quella che si è tenuta sabato sera a Pietradefusi in provincia di Avellino. Cornice della serata è stata l’accogliente struttura del Hotel Park l’Incanto. Presenti all’importante manifestazione il consigliere Nazionale U.D.A.C.E. (unione degli amatori ciclismo europeo) Michele Melise, il coordinatore regionale Udace Francesco Piccirillo, Mario Vernacchio, Carmine Genito e Paolo Scarpiello rispettivamente presidenti dei comitati provinciali di Avellino, Benevento e Foggia. Queste personalità di spicco del panorama regionale hanno voluto consegnare di persona trofei e le maglie ai neo campioni del 1° Giro Ciclistico delle Terre Sannite’. Gli atleti sanniti hanno fatto la parte del leone nella cerimonia di premiazione conquistando ben cinque maglie su nove categorie: Luigi Scognamiglio, cat. Debuttanti (15-18 anni); Gennaro Grieco, cat.Seniores (33-39 anni); Lucio Quarantiello, cat.Gentleman (48-55 anni); Francesco Castagnozzi, cat. Super Gentleman A (56-65 anni) e Antonella De Ioia nella cat. Woman.Mentre, nelle restanti categorie si sono affermati: il napoletano Angelo Del Sesto, cat.Cadetto (19-27 anni); il casertano Antonio Valletta, cat. Juniores (28-32 anni); il foggiano Giovanni Vivere, cat. Veter (40-47 anni) e infine da Napoli Gennaro Volpe, cat.Super Gentleman B (66-75 anni). Scroscianti applausi ci sono stati per il 17nne Luigi Scognamiglio di Benevento, vera rivelazione della stagione, per Antonella De Ioia di San Giorgio del Sannio che ha dominato la categoria women e, ovviamente, al trionfatore assoluto della classifica finale del ‘Giro’ Orlando Cosimo di San Giovanni Rotondi che ha preceduto di solo quattro punti il beneventano Lucio Quarantiello. La serata è proseguita davanti ad ottime pietanze e con l’esibizione di ballo ‘ liscio e latino americano’ di maestri della scuola Olydance. La nutrita presenza pubblico e numerosi partecipanti (circa 200) hanno premiato il lavoro svolto con notevole impegno nel corso della stagione agonistica da tutto il team ASD Ciclistica Sannita di San Giorgio del Sannio, organizzatrice del ‘ Giro Ciclistico delle Terre Sannite’ e del Gran Gala di premiazione, mentre, il presidente Udace di Benevento Carmine Genito ha ringraziato tutti i partecipanti e il suo staff tutto per l’impegno mostrato per l’intera stagione agonistica 2011 e ha rinnovato a tutti gli amanti del pedale e non l’appuntamento al prossimo anno ai quali si aggiungeranno altre iniziative.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it