Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Crisi al Comune, Massimiliano Del Mauro (Pdl) attacca: «Ormai siamo alla farsa. Solo accanimento alla poltrona e comportamento ridicolo del sindaco e del Pd»

Pubblicato in data: 18/11/2011 alle ore:16:51 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

massimiliano-del-mauro-1Per l’esponente del Pdl, capogruppo consiliare Massimiliano Del Mauro, la crisi al Comune è: «ormai una farsa. Non si riescono a comprendere i motivi di un tale accanimento alla poltrona. Non servono ulteriori verifiche per registrare che la maggioranza non esiste più. Anche l’indecisione e la vacuità del Partito Democratico hanno stancato. Assistiamo quotidianamente a uno spettacolo grottesco. Voglio dare un consiglio al Primo Cittadino e al Pd: la smettano di annunciare dimissioni che poi sistematicamente non vengono date».

«Non serve l’appoggio esterno dei partiti ma quello concreto in Consiglio. Con un comportamento al limite del ridicolo, il Sindaco e i componenti del Pd stanno perdendo stima e rispetto all’interno del paese. E’ una vicenda brutta da qualsiasi prospettiva la si voglia guardare. Dal punto di vista personale, io, come tanti cittadini atripaldesi, avevo, ho una buona considerazione di Laurenzano ma, ahimè, si è trasceso. Ora si deve decidere se andare avanti fino a fine legislazione o chiudere l’esperienza perché non sussistono più le condizioni. La cittadinanza non può essere altresì costretta a subire una bagarre che è divenuta insostenibile».

Per Raffaele La Sala la maggioranza brancola nel buio: «Credo di poter concludere – ha riferito il consigliere comunale di minoranza di  “Merito è Libertà” – che Laurenzano non si dimetterà per il solito, più volte ribadito, senso di responsabilità presunto. Qualcuno dovrà spiegare alla Città e agli atripaldesi le ragioni di una crisi ripetuta, il tempo perduto, le scelte politiche e para-politiche di piedini, para-piedini e centrosinistri. E’ una pena che si consuma nel malinconico silenzio di un’opposizione che, tranne qualche raro sussulto, è apparsa pressoché imbelle. L’unica certezza al momento è che la farsa alla quale ci hanno abituati continuerà ad essere inscenata».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it