Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Il Circolo della Stampa di Avellino diventa “Casa del freelance”

Pubblicato in data: 19/11/2011 alle ore:09:48 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

prefettura-avIl Coordinamento giornalisti precari della Campania ha raggiunto un importante risultato per tutti i colleghi che lavorano sul territorio di Avellino: l’Ordine dei Giornalisti della Campania, dopo un’opera di sensibilizzazione messa in atto dai colleghi freelance e precari operanti in Irpinia, ha attivato un collegamento internet wi-fi gratuito al Circolo della Stampa ubicato nel palazzo della Prefettura di corso Vittorio Emanuele. La decisione è stata annunciata ieri dal presidente dell’OdG campano, Ottavio Lucarelli nel corso della prima assemblea pubblica itinerante del Coordinamento giornalisti precari, convocata ad Avellino, per discutere delle ultime importanti novità relative al varo della Carta deontologica di Firenze, il nuovo documento deontologico approvato dal Consiglio nazionale dell’OdG e che entrerà in vigore dal prossimo 1 gennaio 2012. La prima tappa del tour campano del Coordinamento è servita anche per illustrare i dossier e i lavori svolti dal Cgpc nel corso dei suoi primi due anni di attività su scuole di giornalismo, retribuzioni medie e vertenze aperte sul territorio regionale. Inoltre, con una simbolica consegna delle chiavi, è stata ufficializzata anche un’altra importante decisione: su impulso dei colleghi Ottavio Lucarelli e Gianni Colucci, responsabili della struttura di corso Vittorio Emanuele, da oggi una copia delle chiavi dell’immobile è nelle disponibilità dei colleghi avellinese del Coordinamento, in modo da consentire un utilizzo agevole del circolo anche per i tanti freelance della provincia impossibilitati al lavoro in redazione, in modo da trasformare il Circolo in una vera e propria casa del giornalista indipendente. Dopo il grande successo di pubblico e la grande partecipazione per l’incontro di Avellino, il Coordinamento continuerà nei prossimi mesi col suo “Viaggio in Campania” per illustrare ai cronisti la Carta di Firenze, il progetto della “Casa del giornalista” ai Quartieri Spagnoli di Napoli e per catalizzare l’attenzione intorno al sodalizio nato due anni fa. I colleghi interessati potranno seguire le iniziative del Coordinamento dei Giornalisti precari della Campania attraverso Facebook alla pagina www.facebook.com/giornalistiprecari e sul sito ufficiale del coordinamento www.cronisti.info

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it