Flash news:   Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica

La Sidigas Atripalda con il cuore nel derby toscano dei lupi

Pubblicato in data: 19/11/2011 alle ore:10:38 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas atripalda pallavoloBiancoverdi d’irpinia e biancorossi toscani accomunati da un simbolo che esprime forza, carattere, orgoglio, il lupo: per l’anticipo della decima giornata del campionato di serie A2 Sustenium (16.00) si può quasi parlare di un derby. Da giocar bene, oltre che da vincere, sia per la Sidigas (2) relegata da otto sconfitte di fila all’ultimo posto in classifica, che per i padroni di casa della NGM Santacroce sull’Arno (Pi), un roster dalle grandi potenzialità rimaste inespresse fino a questo punto della stagione con 14 punti ed un centroclassifica da cui risalire. La gara sarà trasmessa in diretta sul canale Sport Italia 2 del digitale terrestre. A guidare in panchina Atripalda ci sarà il secondo allenatore Giancarlo Imbimbo. Di comune accordo con la società mister Geppeno Modica resterà in irpinia per seguire da vicino le sorti dei giovani nel campionato di serie D oltre che dell’under 18 di lega. Parallelamente prosegue la ricerca da parte della dirigenza atripaldese di un allenatore a cui affidare la panchina. A Geppino Modica la società rivolge sentiti ringraziamenti per l’infinita disponibilità e l’attaccamento alla causa dimostrato nel prendersi cura in via temporanea del gruppo in questa delicata fase di transizione e trattative. Il settore giovanile è in ottime mani. La società si augura di poter raggiungere al più presto l’accordo con un allenatore che assuma la gestione della rosa fino al termine della stagione: le opzioni saranno vagliate con oculatezza nella prossima settimana per trovare un tecnico motivato, disponibile, preparato e dall’elevato spessore umano, desideroso di lavorare per la salvezza, un obiettivo in cui la società crede ciecamente. L’ex di turno di questa partita sarà Ricardo De Paula, ancora in fase di recupero dopo l’infortunio alla spalla e che tanto bene ha fatto in passato in Toscana. Al gruppo per questa sfida si aggregherà anche il giovane Sabino Rinaldi, classe 1994, prodotto del vivaio. A dirigere l’incontro la federazione ha designato Maurina Sessolo (Tv) e Monica Carrara (Go). La squadra nel corso della rifinitura ha manifestato con orgoglio e convinzione la volontà di sudare la maglia: la parola, come sempre, passa al campo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it