Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

La Sidigas combatte ma cede a Santa Croce. Settimana decisiva con Bidegain e nuovo coach

Pubblicato in data: 21/11/2011 alle ore:09:58 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas-pallavolo-atripalda1Nel derby dei lupi, gli irpini giocano di cuore. E se la classifica non vedesse la Sidigas all’ultimo posto dopo la nona sconfitta incassata di fila, quella contro Santa Croce potrebbe dirsi un’occasione sprecata. In campo i biancoverdi mettono più carattere e più errori nei momenti clou. Pronti via e tra siluri al servizio e schiacciate inarrestabili, un Cetrullo formato super annulla agli irpini tre set point (21-24) e regala ai conciari l’1-0 (26-24). Il gruppo atripaldese replica nel secondo set e si lascia andare in ricezione nel terzo. Sotto 2-1 la Sidigas arriva col muso avanti anche nel finale del quarto gioco (22-24) dilapidato con due errori prima di una resa combattuta (28-26). Meriti e demeriti s’intrecciano, la gara segna comunque un importante riscatto dopo Cantù. Tra le note liete il ritorno da titolare di De Paula: in campo per tutta la partita il brasiliano si è rivelato in molti frangenti il vero trascinatore prima di pagare una leggera flessione per il periodo d’inattività; a fine partita non ha accusato dolore ed è la più bella notizia dopo il lungo stop per l’infortunio alla spalla. Bene anche agli altri, D’Avanzo a centro si è confermato leader, Loglisci ha murato a più riprese, Coppola in difesa è in continuo crescendo. Segnali positivi di una squadra a cui manca poco per la svolta definitiva. Bidegain, in arrivo per venerdì, contro Corigliano domenica prossima dovrebbe essere della contesa. I risultati degli altri campi non mutano il fondo della classifica. Contro i calabresi la gara sarà da vincere a tutti i costi per accorciare.

NGM MOBILE SANTA CROCE – SIDIGAS ATRIPALDA 3-1
(26-24, 16-25, 25-15, 28-26)

NGM MOBILE SANTA CROCE: Candellaro 11, Masini, Cetrullo 24, Bertoli, Snippe 14, Parusso 7, Tosi (L), Garnica 4, Hrazdira 17, Paoletti. Non entrati Lizala, Bonami, Baldaccini. All. Cannestracci.

SIDIGAS ATRIPALDA: Bruno, Coppola (L), De Paula 21, Libraro 3, Nemeth 11, D’avanzo 12, Paris, Loglisci 8, Gallotta 9, Scialò. Non entrati, Rinaldi, Cuomo. All. Imbimbo. ARBITRI: Sessolo, Carrara.

NOTE – durata set: 29′, 21′, 23′, 31′; tot: 104′.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it