alpadesa
  

23 novembre 1980, 31 anni dopo la tremenda tragedia in Irpinia per non dimenticare

Pubblicato in data: 23/11/2011 alle ore:08:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

terremoto1

Oggi 23 novembre ricorre il 31esimo anniversario del drammatico terremoto che sconvolse l’Irpinia. La forte scossa di sisma colpì anche tutta la Campania centrale e la Basilicata centro-settentrionale. Caratterizzato da una magnitudo del momento sismico di circa 6,9, con epicentro tra i comuni di Teora, Castelnuovo di Conza e Conza della Campania, il terremoto causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti. foto-7Ovunque comuli di macerie e paesi distrutti.
Diverse le manifestazioni che si terranno nella giornata per ricordare questo tragico anniversario: mostre fotografie, convegni e deposizioni di fiori sulle lapidi che ricordano i caduti.
E intanto non mancano le polemiche a 31 anni di distanza sui fondi per la ricostruzione, sull’adeguamento sismico di strutture pubbliche e privati e, soprattutto, sul processo di industrializzazione post sisma.
foto-1

foto-16irpinia-terremoto

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it