Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Pallavolo in ritiro a Montevergine, domenica di grande volley contro Corigliano. In campo anche le giovanili

Pubblicato in data: 26/11/2011 alle ore:14:53 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas pallavolo atripalda montevergineÈ tutto pronto in casa Sidigas per l’undicesima giornata del campionato di serie A2. Al Paladelmauro con fischio d’inizio alle ore 18.00 Atripalda sfida il Corigliano dei vari De Giorgi, Edgar, Spescha e Padura Diaz. Un match tra neopromosse che mette in palio punti pesanti in chiave salvezza. I biancoverdi arrivano all’appuntamento carichi e determinati dopo gli ultimi innesti. Alla vigilia dell’incontro la squadra al gran completo si è recata in pellegrinaggio a Montevergine. Un appuntamento in programma da tempo, compiuto ora che il roster è al completo. Ad accogliere il presidente Guerrera, lo staff tecnico ed i giocatori della rosa, è stato l’Abate Beda Umberto Paluzzi. La devozione della squadra e l’impegno a portare in giro per l’Italia il culto per Mamma Schiavona è stato il desiderio espresso dalla squadra. Alla benedizione dell’abate è seguita la celebrazione della messa a cui la squadra ha preso parte: ”

Siate messaggeri di messaggi di fratellanza e benevolenza, nello sport e nella vita – è stato questo l’invito che padre Beda ha rivolto al gruppo biancoverde, aggiungendo – seguirò con attenzione il vostro campionato, vi auguro possiate vincere tanto».

Per don Beda anche il dono di una maglia personalizzata della Sidigas Pallavolo. In queste ore la squadra svolge le ultime sedute di rifinitura con battute e ricezioni. Al gruppo si aggregherà anche il giovane under 23 Paolo Guariniello delle giovanili che indosserà il numero 6.

sidigas pallavolo atripalda montevergine

La domenica sarà impegnativa anche per il settore giovanile. Nell’impianto di via Manfredi ad Atripalda scende in campo l’under 14 di lega allenata da mister Gianfranco De Palma che affronta al mattino la Fano Virtus Volley e nel pomeriggio alle 16.30 i pari età di roma per il girone di concentramento; le gare di ritorno si disputeranno l’8 dicembre nella capitale, il giovane capitano Matteo Solimeno e compagni cercano il passaggio del turno. Ieri intanto netta affermazione dell’under 16 che nel campionato provinciale ha battuto l’Olimpica per 3-0 (25-10/25-12/25-21). Alle 15.30 il clou con l’under 18 di Modica impegnata in via San Giacomo contro il Vibo Valentia. Poi alle 18.00 tutti al Paladelmauro a tifare Sidigas contro il Corigliano in quella che si spera sia la gara della svolta.L’appello della società è ad affollare il palasport. Molti tifosi del calcio Avellino dopo la gara contro il Lumezzane hanno già manifestato la voglia di essere presenti per dare una mano ai lupi del volley
L’avversario

Corigliano ritorna un’altra volta in Irpinia nel mese di novembre (l’ultima partita casalinga con Corigliano risale al 20/11/2010). Il sodalizio calabrese ha collezionato fino ad adesso undici punti e staziona al dodicesimo posto in graduatoria. Probabilmente è la squadra più forte del “gruppo salvezza”. Corigliano ha disputato nel corso della sua storia un torneo di serie A1 nella stagione 2007/2008. In A2 ha raggiunto un secondo posto nella stagione 2006/2007 ed ha vinto i play off (in quella squadra allenata da Alberto Giuliani ha giocato Simone Parodi). L’obiettivo è il ritorno ai massimi livelli confermando la categoria. La Caffè Aiello è una squadra ostica che sfrutta bene il fattore campo (in casa ha totalizzato nove punti). La compagine calabrese cerca la vittoria in trasferta ad Avellino per proseguire lungo il sentiero della salvezza. Il riconfermato coach Vincenzo Nacci può fare leva su un gruppo ben collaudato e molto versatile. La diagonale palleggiatore – opposto è formata dal grande Michele De Giorgi (praticamente una vita dedicata alla pallavolo) e dal giovane australiano di 212 cm Thomas Edgar (ha giocato lo scorso anno in Polonia con il Lotos Trefl Gdansk ed è al primo anno in Italia). Inoltre la squadra può fare affidamento su di un’altra diagonale palleggiatore – opposto. Ovvero quella formata dall’argentino Martin Alberto Kindgard (ex Brolo, Isernia, Gela e Vibo) e dal riconfermato Padura Diaz. In banda c’è l’esperto Simone Spescha (ex Forlì, Taranto, Massa, Roma) e l’ex Cuneo Danijel Galic. Al centro c’è il catanese Giacomo Tomasello (con Corigliano ha giocato anche in serie A1) e l’ex Club Italia Matteo Sperandio. Il libero è il riconfermato Giacomo Viva. Dalla panchina è pronto a subentrare lo schiacciatore ex Sora Marco Santucci (riconfermato dalla stagione in B1); così come il centrale Giuseppe Muccio. Il roster è completato dallo schiacciatore Francesco Dutto e dal libero Daniele Casciaro.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it