Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Nuovo colpo di scena al Comune, Laurenzano congela le dimissioni

Pubblicato in data: 28/11/2011 alle ore:14:55 • Categoria: Politica, ComuneStampa Articolo

consiglio-comunale-26-novembre-laurenzano1Nuovo colpo di scena al Comune, il sindaco Aldo Laurenzano, dopo averle annunciate a più riprese, congela le dimissioni. Erano attese per questa mattina le dimissioni del primo cittadino dopo il consiglio comunale di sabato scorso in cui Laurenzano ha incassato la bocciatura con il voto contrario dell’aula sulle linee programmatiche di fine consiliatura. Ma a quante pare, però, Aldo Laurenzano non è disposto a fare un passo indietro.
«La bocciatura è politica e non amministrativa» avrebbe dichiarato il sindaco ai suoi più stretti collaboratori. Ore febbrili perciò si sono vissute oggi al Comune: il sindaco sabato scorso durante il consiglio comunale convocato per la presentazione della nuova giunta e per la discussione delle linee programmatiche di fine mandato, così come richiesto dal Pd, era andato sotto sul voto proprio sugli obiettivi da perseguire in questi ultimi mesi a causa del Puc, il Piano urbanistico comunale, voluto dal Partito Democratico ma invece contestato dal gruppo “Centrosinistra per Atripalda” e da Sel. Da qui la votazione e la sfiducia dell’aula. Alla fine della seduta Laurenzano aveva annunciato per ieri le dimissioni. Ma nel weekend il cambio di strategia del primo cittadino che adesso, invece, sarebbe pronto a rilanciare.
Per Laurenzano un accordo potrebbe essere ancora trovato. A convincerlo sembrerebbe alcuni assessori Pd. Il nodo sarà sciolto solo nei prossimi giorni ma alla base di questa nuova scelta per tentare di ricucire lo strappo e scongiurare il Commissariamento la valutazione che il voto contrario incassato sabato in aula sarebbe solo politico e non di tipo amministrativo, perché non sarebbe avvenuto sul Bilancio e sulla salvaguardia degli equilibri, che invece obbliga il sindaco a doversi dimettere in caso di sfiducia.
Perciò il sindaco con il Pd, spera di continuare ad andare avanti con la nuova giunta monocolore Pd più l’indipendente De Vinco per non bloccare l’azione amministrativa al Comune, scongiurando così l’arrivo del Commissariamento.
Una scelta non facile però da spiegare all’opinione pubblica cittadina che potrebbe non capire quanto sta accadendo e vedere invece in questa scelta un tentativo del sindaco e degli assessori Pd nel non voler lasciare la poltrona. Perciò anche il Pd ha convocato per mercoledì sera un direttivo.
Questo fatto non escluderebbe un gesto clamoroso che potrebbero essere le dimissioni in massa, da parte dei consiglieri di maggioranza del gruppo «Centrosinistra» e di Sel che non condividono il sua programma di fine mandato, che si andrebbero ad unire a quelli della minoranza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it