Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Città di Atripalda, convocati e formazione per la gara contro il Calpazio

Pubblicato in data: 10/12/2011 alle ore:09:30 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

luigi cerulloCol morale per nulla intaccato dalla sconfitta patita a domicilio contro il Città de la Cava, il Città di Atripalda si appresta a riprendere la marcia salvezza innestata due settimane fa con la larga vittoria ai danni del Due Principati Baronissi. L’ostacolo sul cammino atripaldese è il sorprendente Calpazio, reduce da due successi di fila contro il Città di Angri e lo stesso Due Principati. I sei punti ottenuti contro le due depresse del girone hanno rivitalizzato la formazione di Adinolfi dopo un breve periodo di appannamento che, tuttavia, non ne ha messo in discussione l’ottimo torneo fin qui disputato. I capaccesi si ritrovano così a lottare per i play-off grazie anche allo stato di grazia del suo bomber Gorrasi, capocannoniere con nove reti. Missione non impossibile per la truppa di Montanile espugnare il “Vecchio” di Capaccio Scalo alla luce del rendimento interno altalenante dei granata che, però, tra le mura amiche hanno provocato la caduta della capolista Agropoli. Insomma, squadra imprevedibile il Calpazio, che fa del collettivo e del gioco le sue prerogative maggiori. La settimana di avvicinamento alla trasferta in terra pestana ha vissuto un sussulto di mercato in casa atripaldese con l’arrivo del fantasista Bruno Loasses. Proprio a lui Montanile si affida per cercare di sorprendere l’avversario, plasmando modulo e scelta degli interpreti intorno a lui. Si passerà al 4-3-1-2, atteggiamento tattico più congeniale alla caratteristiche dell’ex Virtus Volla, investito del ruolo di suggeritore dietro il tandem di baby D’Acierno-Modesto. Solo panchina per Simone, al rientro dopo aver saltato il match contro i metelliani. Uomini contati in difesa dove mancheranno gli under Tancredi e Stompanato. Out Saviano, costretto a fermarsi nuovamente per recuperare dall’infortunio muscolare dal quale non è mai completamente guarito. Il fantasista sannita tornerà disponibile dopo il giro di boa.Confermata la linea difensiva tutta solidità ed esperienza Cerullo-Tirri-Galliano-Sicignano davanti a Caruccio. Linea a tre di centrocampo con Rupa presumibilmente vertice basso e Vecchione e Mesisca interni.
Ecco l’elenco dei 18 convocati per la sfida contro il Calpazio.
Portieri: Caruccio, Santaniello (’93).
Difensori: Tirri, Sicignano, Galliano, Tullino (’92).
Centrocampisti: Rupa, Vecchione (’94), Cerullo, Ambrosio, Mesisca, Loasses, Barletta (’94), Medugno (’93).
Attaccanti: D’Acierno (’93), Modesto (’93), Simone, Verrengia (’93).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it