Flash news:   Telecamere in Comune, il Prc attacca: “inquietante vicenda che presenta qualcosa di stonato, irritante e arrogante” Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

Sidigas Pallavolo Atripalda ancora ko, da Castellana a mani vuote

Pubblicato in data: 11/12/2011 alle ore:23:59 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigas-pallavolo-atripalda1Una sconfitta onorevole, secondo pronostico, “auspicata” alla vigilia proprio con queste modalità. A fine gara, oltre all’orgoglio, anche un pizzico di rammarico sul quale continuare a costruire progetti salvezza. La gara della Sidigas al Palagrotte è tutta qui. Il ko numero tredici in campionato non brucia. Risultato finale 3-1 (25-15, 25-27, 25-12, 25-23) con il sogno di strappare un punto in Puglia solo accarezzato.

Dopo aver lasciato la scena nel primo set ai padroni di casa in formato “super squadra” (1-0), Lorenzoni cerca nuovi equilibri nel secondo dirottando Nemeth opposto e inserendo capitan Bruno in banda con Gallotta; l’onda d’urto pugliese è attenuata dal gran lavoro dei martelli-ricettori atripaldesi, l’ungherese intanto conferma di attraversare un momento magico, a prescindere dal ruolo nel quale viene impiegato; il risultato è la vittoria del game ai vantaggi (una circostanza verificatasi in precedenza solo a Roma con il Club Italia, ndr).
Sull’1a1 la gara sembra destinata all’equilibrio e invece Di Pinto rovista in panchina e si affida al “solito” Cazzaniga. L’opposto trova difficilmente ostacoli sulla sua strada, Castellana domina il terzo gioco e si riporta avanti 2-1. La sfida sembra ai titoli di coda ma è Atripalda a poter scrivere il finale; nel quarto set un vantaggio parziale di 16-19 prima, e il 23-23 poi, creano un po’ di suspance. Purtroppo per i biancoverdi finisce come da pronostico. La gara si conclude dai nove metri con una battuta sbagliata e un ace di Cazzaniga.
Tanti i temi di analisi che mister Lorenzoni e la dirigenza valuteranno in settimana.
Domenica prossima, insieme alle telecamere di Sport Italia, al Paladelmauro arriva Sora. L’orgoglio ritrovato a Palagrotte non va smarrito.

BCC-NEP CASTELLANA GROTTE – SIDIGAS ATRIPALDA 3-1
(25-15, 25-27, 25-12, 25-23)

BCC-NEP CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 15, Elia 7, Ricciardello, Falaschi 4, Castellano 4, Milushev 11, Rodriguez 9, Salgado 11, Maric 14, Giosa 3, Cicola (L). Non entrati Rinaldi, Torre. All. Di Pinto.

SIDIGAS ATRIPALDA: Bruno 4, Coppola (L), Cuomo 7, Libraro, Nemeth 22, D’avanzo 6, Paris 3, Gallotta 10, Scialò 1. Non entrati Preziosi, De Paula. All. Lorenzoni.

ARBITRI: Pozzi, Venturi.
NOTE – Spettatori 1100, incasso 10000, durata set: 19′, 31′, 20′, 26′; tot: 96′.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it