Flash news:   Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare

I Carabinieri denunciano due persone per furto alla Snai e al Famila

Pubblicato in data: 16/12/2011 alle ore:09:21 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieriNella giornata di ieri e nel contesto dei servizi preventivi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per contrastare i reati contro il patrimonio, particolarmente numerosi nel periodo pre-natalizio, i carabinieri della Stazione di Atripalda hanno deferito in stato di libertà 2 persone, resesi entrambe responsabili, ancorché in tempi e luoghi differenti, del reato di furto aggravato all’interno di esercizi commerciali.

Il primo dei due episodi si è verificato all’interno di un punto scommesse SNAI di via Appia, dove i carabinieri hanno denunciato a piede libero un uomo di Avellino classe 1964, sorpreso subito dopo aver rubato con destrezza un telefono cellulare Samsung GT-S3100, ch’era stato appoggiato – anche un po’ sbadatamente – da un altro avventore, un 58enne da Avellino, sul bancone del punto scommesse. Grazie al tempestivo intervento e alla visione delle telecamere a circuito chiuso, i carabinieri sono riusciti a risalire all’autore del furto, a recuperare il cellulare trafugato e a restituirlo al legittimo proprietario.
Il secondo episodio si è invece consumato all’interno del supermercato Famila di via Appia, proprio all’interno del Parco Commerciale Appia, dove una donna classe 1948 da Summonte, è stata sorpresa dal personale addetto all’antitaccheggio nell’atto di trafugare alcuni generi alimentari dagli scaffali del market, occultandoli nella borsetta che portava indosso. Giunti i carabinieri sul posto, addosso alla donna sono stati rinvenuti vari generi alimentari – sicuramente di prima necessità – per un valore commerciali di circa 20 euro. Dopo la denuncia del direttore, l’intera mercanzia rubata è stata restituita al supermercato.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it