Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

Città di Atripalda, arrivano i rinforzi: ingaggiato Aniello Nappi

Pubblicato in data: 2/1/2012 alle ore:14:31 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

aniello nappiInizia col botto il nuovo anno per il Città di Atripalda. In riva al Sabato, infatti, arriva il centravanti Aniello Nappi (foto), svincolatosi a metà dicembre dal Città de la Cava. Dopo più di due settimane di trattative serrate, il 25enne bomber marzanese ha detto sì al club caro a patron Pastore, entrando di diritto nel novero dei colpi a sensazione del mercato di riparazione di Eccellenza. Per Nappi si tratta di un ritorno in Irpinia, dopo la sfortunata parentesi in Serie D con l’Avellino due stagioni fa. La sua carriera inizia nel campionato di C2 tra le fila della Palmese (2003/2004) e della Cavese (2004/2005). L’annata positiva con i metelliani (15 presenze e 2 reti) gli vale la chiamata del Napoli che lo inserisce nell’organico della formazione Primavera. Le stagioni 2006/2007 e 2007/2008, rispettivamente con Savoai in Serie D e Alba Sannio in Eccellenza, sono tutt’altro esaltanti per Nappi che non va mai a segno. La sua rinascita si concretizza con il ritorno alla Palmese (Promozione) con la cui casacca realizza 17 reti in 21 gare. Su di lui scommette Nicola Dionisio, che decide di affidargli l’attacco del nuovo Avellino. Dura pochi mesi, però, la sua avventura in biancoverde: a gennaio approda in Eccellenza all’Ippogrifo dove va a segno tre volte. Da incorniciare la scorsa stagione che segna il suo terzo ritorno a Palma Campania: 12 reti in 28 apparizioni ne fanno uno degli attaccanti più prolifici del massimo torneo regionale. La deludente parentesi con la maglia del Città de la Cava è storia recente. Il Città di Atripalda gli ha offerto argomenti convincenti per assicurarsi i suoi gol. Nappi rappresenta la ciliegina sulla torta di un mercato condotto sapientemente dal diesse Iannaccone. Nella sua prima partitella in allenamento ha già dimostrato una sorprendente intesa con Loasses, suo compagno di squadra ai tempi della Primavera del Napoli, che dovrà innescarne tutto il potenziale in zona gol. Due innesti che, in termini di modulo e di soluzioni offensive, cambieranno il volto del team sabatino già a partire dell’attesissimo derby contro l’Eclanese. Proprio il diesse Iannaccone ha commentato raggiante la firma del neo acquisto atripaldese: “Finalmente la trattativa è giunta alla conclusione. Abbiamo inseguito il calciatore per tanto tempo ma la nostra attesa è terminata felicemente. L’arrivo di Nappi chiude il nostro mercato. Sono certo che saprà darci quanto ci è mancato finora negli ultimi metri. La società ha fatto enormi sacrifici per puntellare la squadra, che ora ha tutte le carte in regola per puntare alla salvezza”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it