alpadesa
alpadesa
  
sabato 15 dicembre 2018
Flash news:   Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella Vucinic: “troppo nervosismo, brutta performance” I biancoverdi cedono al Nizhny Novogorod per 71-92

Il Tar di Salerno dichiara inammissibile il ricorso contro la lista Laurenzano

Pubblicato in data: 11/4/2012 alle ore:13:45 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

tar-salernoIl ricorso presentato dalla lista “Alleanza per Atripalda” è stato dichiarato dal TAR di Salerno inammissibile. La lista “Patto civico per Atripalda” guidata dal sindaco uscente Aldo Laurenzano resta perciò in corsa nella competizione elettorale. E’ quanto deciso poco fa dalla sezione 1 del Tribunale amministrativo con il collegio di giudici composto da Antonio Onorato, Presidente; Francesco Mele, Consigliere
ed Ezio Fedullo, Consigliere Estensore.
Questa la motivazione: “in tema di elezioni amministrative, la impugnazione in via immediata di un provvedimento di ammissione di una lista appare inammissibile alla luce di quanto dispone l’art. 129 c.p.a., intitolato «giudizio avverso gli atti di esclusione dal procedimento preparatorio per le elezioni comunali, provinciali e regionali”, la cui formulazione letterale rende evidente come la possibilità di impugnazione immediata riguardi esclusivamente i provvedimenti di esclusione di liste o di candidati; dall’esame del comma 2 si ricava che l’impugnabilità immediata dei soli atti di esclusione del procedimento preparatorio costituisce peculiare disciplina derogatoria rispetto alla regola per la quale ogni provvedimento relativo al procedimento, anche preparatorio, per le elezioni amministrative, è impugnabile soltanto alla conclusione del procedimento elettorale, unitamente all’atto di proclamazione degli eletti”.
Per cui in corsa per le elezioni del 6 e 7 maggio sono quattro liste: la lista con contrassegno numero uno «Piazza Grande» che candida a sindaco Raffaele La Sala; la lista numero due «Api-Alleanza per Atripalda» che candida a sindaco Emilio Moschella; la lista numero tre «Uniti per Atripalda» che nasce dal patto tra Pd-Udc-Fli-Psdi-Psi e che candida a sindaco Paolo Spagnuolo ed infine la lista numero quattro «Patto civico per Atripalda» che candida a sindaco Aldo Laurenzano appoggiato dal Pdl.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 Risposte »

  1. meglio cosi decida il popolo sovrano.

  2. Moschè a fatt nata bella figura………..

  3. Aldo è veramente l’unica persona seria e onesta!l’elettorato saprà premiarlo…

  4. la vittoria contro laurenzano sara’ piu bella !! non avranno scuse..

  5. i giochi sono aperti. che si dia inizio alle danze.

    buon lavoro a tutti che vinca il migliore.

    auguri aldo.

  6. Meno male, saranno i cittadini a cacciare Aldo Laurenzano che come sindaco è stato proprio indecente.

  7. Laurenzano ha già vinto…….. mettete mano ai pallottolieri e fatevi due conti………. Spagnuò t’ann bruciat n’ata vota!!!!!!! l’unico ostacolo era proprio il TAR, ora non lo ferma più nessuno…..vedo i candidati girare, le facce sono tese……ma siamo certi che il PD, quello che conta, voterà per Spagnuolo? Per Prezioso? Per ALVITUCC? Io i cavalli forti non li vedo in lista, pensate che bastino i voti di Pacia e Musto o quelli del prof. La Sala? gli altripaldesi di sinistra, che sono moltissimi ancora, non voteranno mai una lista con i fascisti dentro…….staremo a vedere…….ma se vince Laurenzano m’aggia fa doie risate col camerata ANTONACCI S. ……. il conto lo presentiamo a lui che crede di essere un abile ed efficace manovratore…….. vediamo vediamo……..

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it