Flash news:   I vigili urbani di Atripalda a guardia del transito del treno turistico Avellino-Rocchetta Sant’Antonio. FOTO Porno ricatti via web, tre giovani nei guai tra cui un ragazzo atripaldese Il Comune dilaziona il debito maturato con Irpiniambiente di oltre un milione e mezzo di euro con rate mensili da 63mila euro L’Atripalda Volleyball stasera ospita il Rione Terra nell’esordio casalingo Ricomparse scritte e frasi ingiuriose alla base del Monumento ai Caduti Notte Internazionale dell’Osservazione della Luna domani sera in piazza Umberto Lavori di messa in sicurezza, il delegato Antonacci: «Piccoli interventi sulla qualità della vita cittadina». FOTO Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio

Amministrative 2012, Raffaele La Sala (Piazza Grande): “Confrontiamoci su questioni concrete”. Domani mattina la presentazione dei candidati nella sede del comitato elettorale

Pubblicato in data: 14/4/2012 alle ore:13:26 • Categoria: Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

piazza-grandeNon intendiamo polemizzare con chi, con molto fariseismo, polemizza per le modalità della nomina degli scrutatori. Sarebbe stato meglio il sorteggio? Sì, forse. Ma la legge (ah! questa legge…) consente altro. E allora? Naturalmente non abbiamo partecipato alle ‘spartenze’ ed abbiamo fiducia che gli scrutatori, comunque nominati, svolgano con rigore e senso civico la delicata funzione alla quale sono stati chiamati. Vogliamo confrontarci, in questa strana campagna elettorale (che si svolge non si sa dove e non si sa da chi e con chi), sulle questioni e sui programmi. E’ su questo che invitiamo i candidati sindaci (ed i candidati tutti) a misurarsi in confronti aperti e democratici e non a botte di slogan e comunicati stampa di fluviali ‘comunicatori’, (alcuni sempre in crisi di identità e deontologicamente… lasciamo stare). Perché non ci confrontiamo su Abellinum? o su Palazzo Caracciolo? o su Alvanite? o sul mercato del giovedì? o sulla sicurezza pubblica e sulla viabilità? o sul puc? E magari senza parlare per slogan e senza sorridere al nulla?
Domenica 15 aprile alle 11 e 30, nel comitato elettorale ubicato nei locali già occupati dalla polizia municipale, in via Santi Sabino e Romolo (in prossimità dell’ Ufficio postale) presenteremo alla stampa e agli elettori, i nostri candidati.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

17 Risposte »

  1. Professore come al solito fai na botta o chirchio e na botta o tamburo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Esimio professore gli argomenti di cui parli pe ri quali ti vuoi confrontare sono stati oggetto di confronto in tanti consigli comunali ove tu passivamente hai partecipato, senz amuovere un dito come opposizione, ti faccio solo un esempio che vale per tutti, il mercato del giovedi, sta li , va li ,da li passa li, protete ed altro, poi se non c’era l’intervento dei NAS non si sarebbe mai deciso dove spostarlo, mo vieni a parlare di confronto, hai avuto modo e tempo di confrontarti non hai tirato un ragno dal buco, mo che si vota ti ricordi di tutti i problemi…e’ troppo tardi, torna al tuo Blog….in bocca a l lupo professore per le votazioni, io vado al mare quel giorno, sperando in una giornata calda di sole.
    Aldo

  3. Direttore, grazie per questo articolo. Ci viene data la possibilità di chiedere ai quattro candidati a Sindaco come intendono affrontare alcuni problemi che riguardano la collettività.
    Premesso che li conosco personalmente e che a tutti e quattro faccio un “ in bocca al lupo, chiedo di fare appello alla loro onestà intellettuale e rispondere nel modo più comprensibile possibile, per intenderci, in forma esaustiva, senza se e senza ma, a quanto stò per chiedere.
    Subito dopo le elezioni, o forse prima, i cittadini si vedranno recapitare la bolletta della TARSU e quella dell’ IMU. Ebbene,sappiamo tutti che,il governo centrale ha stabilito per l’IMU il pagamento del 50% dell’importo dovuto, da versare entro il 15 giugno per la prima casa con aliquota dello 0,4% con una forbici che và dallo 0,2% allo 0,6% ; per le atre proprietà con aliquota dello 0,76% con una forbici che và dallo 0,46% all’1,06%.
    Le uniche agevolazioni sono: € 200 per la prima casa e € 50 per ogni figlio di età fino ad anni 26.
    A questo và aggiunto la rivalutazione della rendita catastale del 60% ( bella batosta).
    Adesso, il candidato Sindaco Prof. La Sala sà che non si potranno fare altre valutazioni.
    Le uniche valutazioni che si dovranno fare, entro Settembre sono: definire le aliquote per il pagamento del restante 50% che dovrà avvenire per Dicembre 2012.
    Allora visto che tutti e quattro frequentate da anni la casa comunale, conoscete bene le entrate dell’ICI, sapete la percentuale che entra nelle casse comunali, basta poco battendo qualche pulsante conoscere la reale necessità . CHIEDO ,COME PENSO TUTTI I CONCITTADINI, COSA FARETE.
    Al Direttore chiedo di lasciare questo mio intervento in evidenza fino a che i quattro candidati avranno espresso il loro parere .

    Questo commento è stato pubblicato nell’articolo dell’11-04-2012 “ Verso il voto, l’impegno dei quattro candidati sindaci per risanare le casse comunali”. Nessuno dei quattro candidati a sindaco ha espresso il suo pensiero. I cittadini restano in attesa.

    Alberto Alvino

  4. Caro Alvino a vogla a restare in attesa i cittadini questi se ne guardano bene dal decidere le percentuali dell ‘IMU comunali, perche’ dopo risciano di non prendere piu’ nemmeno i voti di famiglia !hahahaaaaaaaaa

  5. Prof. aspettavi che si votasse per trovare una sede per il comitato di Piazza Grande? Forse hai impiegato tanto tempo per reperire una sede a costo zero? La tua parsimonia è arcinota come la tua arroganza. Del PUC si è parlato già abbastanza nella passata consiliatura e tu, cosigliere comunale di opposizione, avevi capito tanto da non fare nessun intervento in consiglio comunale. Perchè non hai presentato 10 mesi fa proposte su sicurezza e viabilità? Per ora i titoli li hai: viabilità, PUC, Abellinum; Alvanite, mercato del giovedì ma gli articoli(progetti reali) riuscirai mai a scriverli? Sembri in totale confusione, in crisi d’identità e fortemente incoerente. Basta solo questo per dire che come sempre sui progetti reali sei in FORTE RITARDO. SPiRITO LIBERO.

  6. Sono convinto che il primo punto all’ordine del giorno debba essere l’ I M U , perchè si mettono le mani in tasca ai, già tartassati, cittadini .

    Alberto Alvino

  7. parla di novità, ma si è dimenticato che ha già fatto il sindaco? io ad oggi non ricordo nulla del suo mandato.
    Mahh

  8. Credo che la valanga di considerazioni negative delle cose non fatte, o fatte male, in questa consiliatura siano nella stragrande maggioranza giuste. Quello che non capisco è che si addebitano a un singolo consigliere dell’opposizione, forse perché è difficile caricarle sulle spalle del Sindaco, del Vicesindaco e di buona parte dell’opposizione che oggi si presentano all’elettorato insieme e contenti. Se così è, mi associo anch’io: viva il Sindaco e la nuova maggioranza.

  9. Vedo che il giudizio su di te e sul tuo operato nella passata legislatura e’ abbastanza unanime, quindi non mi sbagliavo io andro’ al mare ma tu non andrai oltre i voti minimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Sicché un consigliere di opposizione (l’unico che ha fatto opposizione) sarebbe responsabile di tutti i guai combinati da Laurenzano e soci? E ià, fate veramente ridere!!!!!!!!!!!!!

  11. XCONTROCORRENTE. Prova a leggere più di una volta quello che viene scritto; è possibile che con un pò di sforzo capirai che non è stato addebbitato nulla al solo Prof. Si scrive invece che in consiglio comunale c’è stato solo a fare pisstolotti inutili e, invece di muovere critiche, poteva presentare proposte sugli argomenti di cui anche oggi parla solamente e non dice quali saranno le strategie e i proggetti per risolverli o portarli a termine. HANNO SBAGLIATO TUTTI E NESSUNO PUO’ TIRARSI, FURBESCAMENTE, FUORI ATTRIBUENDO LE COLPE AGLI ALTRI. LO SCARICABARILE E’ UN ANTICO MEZZUCCIO DEMOCRISTIANO. NON VA PIU’ DI MODA CARO SCASSACOCCHIO.

  12. A volte è veramente un’impresa decifrare il… pensiero di alcuni commentatori, non si sa se più prevenuti o inconcludenti. Un certo mauro, per dire, discetta della mia presunta parsimonia, come della mia ‘nota’ arroganza. Difetti? Mah! il primo… non mi pare e per il secondo mi permetta di invocare (nei confronti di argomenti così fragili, e così vistosamente inappropriati) un sacrosanto diritto alla ‘replica’ in forma di invito. Che dirgli.. Si rilegga, i verbali del Consiglio Comunale… e, se ha un po’ di pazienza, potrà rendersi conto da solo di quanto non sia io arrogante, ma lui -diciamo così- distratto… Meritevoli di attenzione (e di risposta) mi sembrano, invece, le riflessioni di Alberto Alvino. Che tuttavia, mi pare un po’ troppo impaziente. Sono abituato a parlare con dati di fatto (e carte alla mano) e pure Alberto sa che in queste cose non basta quasi mai pigiare un bottone. Mi dia qualche giorno.

  13. Prof. hai criticato tutto quello che è stato non fatto nella precedente consiliatura, hai espresso tanti dubbi sulle poche cose fatte. Stavi seduto con loro e , visto che tutto appariva tenebroso, perghè non hai fatto mai ricorso alla Procura della Repubblica? I tuoi pistolotti inutili, il tuo parlarti addosso l’ho letto. Non capirò mai perchè i tuoi ILLUMINATI “amici avvocati non ti hanno fatto procedere per denunziare accadimenti non trasparenti? Non sembra , questo, nè un linguaggio criptato, nè fatto di argomenti non appropriati. Invece di sviare ancora una volta ti vorrei realista e pratico: per favore rispondi punto per punto. Altrimenti TACI. Povero Alberto Alvino che dall’ impazienza passerà all’esaurimento nervoso in attesa di una tua risposta pratica e reale. Alberto la mia SOLIDARIETA’. Io da due m si attendo sue risposte che puntuamente sostituisce con le solite inutili pseudo offese.

  14. Beh! Vedo che continua a parlarsi addosso. E, per carità, faccia pure, non sarò certo io a chiederle di tacere… Sviare, dice? E da che? Ma rilegge ogni tanto quello che scrive? (e le è proprio chiaro quello che le viene risposto?). Povero signor Mauro, prigioniero delle sue mediocri certezze. Si conservi.

  15. GRANDE IMMENSO E UNICO ILLUMINATO CITTADINO DI QUESTA NAZIONE ACCECATO DALLA PROPRIA ARROGANZA. Ha perso il filo di un qualunque discorso logico e razionale. Offende senza offendere perchè pre quello che dice e il modo in cui lo dice mette a nudo come sia ridotte le sue conoscenze su domande precise e certe. Prof deve ancora fere il “topino di biblioteca” per cominciare a dare risposte su IMU, PUC, SICUREZZA E VIABILITA’………..LE RACCOMANDO DI SCRIVERE PARLANDO DEL NULLA. POVERA ATRIPALDA SE QUESTO SIGNORE “PRESUME” DI VOLER FARE IL SINDACO.

  16. Prof, credo che certi commenti Lei l’autocommissiona, a rileggerli sono così beceri e di una tale stupidità che non possono che farle bene. Allora modestamente cercherò di metterlo alla prova entrando nel merito di qualche questione per avere una risposta certa. Premetto di non aver letto il suo programma,, semplicemente perché non l’ho avuto, quindi chiedo scusa se l’esempio che farò potrebbe essere di fatto superato. Girovagando sul web mi sono saltate agli occhi le ultime foto del Parco pubblico e di quello che dovrebbe essere il Parco archeologico. Con mia grande sorpresa ho visto fotografie che illustravano, oltre il degrado e la rovina, la realizzazione di costruzioni che sono state realizzate a contatto delle aree menzionate. Nel Parco pubblico, lato S. Gregorio di fronte l’ex scuola elementare, svetta invece una struttura in cemento armato di quattro piani fuori terra dall’aspetto di un hotel con vista panoramica, per la realizzazione di tale struttura le grosse betoniere che trasportano il cemento hanno percorso un viottolo che non avrebbe consentito il passaggio se non utilizzando suolo pubblico ricadente nell’area del parco. Quanto riportato non ipotizza nessun abuso, poiché personalmente non sono in grado tecnicamente di conoscere se sono state rispettate le normative vigenti, questo spetta ai tecnici preposti stabilirlo. Quello che mi preme sottolineare è lo “sfregio” estetico a due strutture pubbliche che dovrebbero essere il volano del nostro sviluppo turistico. La questione centrale di questa lunga premessa, di cui mi scuso, è che come mai Lei così “cattivo” in Consiglio comunale non abbia mai politicamente denunciato quanto le ho esposto e non abbia mai proposto nei due PRG, che hanno interessato Atripalda, la creazione di una zona di rispetto che andasse al di sopra delle distanze dei confini previsti per le zone agricole, unico modo per una maggiore tutela dei beni pubblici? Le ho fatto volutamente quest’esempio, ma se ne potrebbero fare tanti altri, entrando nel merito delle questioni, perché per quanto successo ad Atripalda io credo che sia necessaria una discontinuità, anzi una cesura, rispetto al passato. Atripalda ha bisogno di un nuovo sviluppo, per poterlo ottenere bisogna coniugare esperienza ed entusiasmo giovanile, le liste che sono state presentate tolte quella raffazzonata a titolo personale e quella composta da alcuni personaggi fino a ieri ferocemente contrapposti, messi insieme con una pessima colla, hanno le caratteristiche per farlo, pertanto auguro ai rimanenti Buona Fortuna.

  17. […]The information mentioned in the article are some of the best available […]……

    […]The information mentioned in the article are some of the greatest available […]……

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it