Flash news:   I vigili urbani di Atripalda a guardia del transito del treno turistico Avellino-Rocchetta Sant’Antonio. FOTO Porno ricatti via web, tre giovani nei guai tra cui un ragazzo atripaldese Il Comune dilaziona il debito maturato con Irpiniambiente di oltre un milione e mezzo di euro con rate mensili da 63mila euro L’Atripalda Volleyball stasera ospita il Rione Terra nell’esordio casalingo Ricomparse scritte e frasi ingiuriose alla base del Monumento ai Caduti Notte Internazionale dell’Osservazione della Luna domani sera in piazza Umberto Lavori di messa in sicurezza, il delegato Antonacci: «Piccoli interventi sulla qualità della vita cittadina». FOTO Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio

Verso il voto, il candidato al consiglio comunale Ivan Rizzitelli (Patto civico per Atripalda) punta a realizzare mercatini di prodotti agricoli a km zero, valorizzazione delle eccellenze del territorio per nuove opportunità lavorative

Pubblicato in data: 21/4/2012 alle ore:16:29 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

ivan-rizzitelli1Realizzazione di mercatini di prodotti agricoli a km zero, valorizzazione delle eccellenze del territorio, ma anche creazione di nuove opportunità lavorative”. Questi solo alcuni degli obiettivi di Ivan Rizzitelli. Agronomo, lavora per un’associazione di produttori di olio d’oliva come responsabile di progetti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale dell’olivicoltura, al miglioramento qualitativo dell’olio di oliva ed all’ottenimento di certificazioni della rintracciabilità di filiera delle produzioni. “Ho scelto di candidarmi al fianco del Sindaco Laurenzano perché è una persona perbene. Questa condizione forse non è sufficiente, ma sicuramente è necessaria per essere un buon amministratore. Laurenzano , inoltre, è la figura ideale per guidare un gruppo composto da molte persone che si affacciano per la prima volta all’impegno politico e che vogliono proporre un modo nuovo di amministrare, fatto di idee, impegno, competenza. Considerando la mia professione, il mio percorso formativo e le mie personali inclinazioni, vorrei occuparmi di tutela dell’ambiente e di sviluppo sostenibile. La difesa dell’ambiente è, infatti, un dovere e vivere in un ambiente sano è un diritto di tutti. Proteggere l’ambiente che ci circonda vuol dire proteggere la nostra salute e quella degli altri. Le iniziative finalizzate alla difesa dell’ambiente che possono essere realizzate sono molteplici: esiste una specifica legge nazionale ed un regolamento regionale che prevedono, per il comune di residenza, la messa in dimora di un albero per ogni neonato. Le piante sono fornite gratuitamente dalla Regione, mentre il Comune deve individuare spazi verdi esistenti o superfici nuove, adatte ad accogliere le piantagioni arboree. Mi piacerebbe creare parchi, o spazi all’interno di parchi, dove ogni bambino ha il suo albero. Questa iniziativa è volta ad una tutela diretta dell’ambiente, grazie alla creazione di spazi veri o al mantenimento di quelli esistenti. Ma è prevista anche una tutela indiretta che vede la creazione di un forte legame tra i bambini e la natura”.
Quindi, l’obiettivo relativo alla valorizzazione delle eccellenze del territorio: “Un’altra iniziativa è la realizzazione di mercatini di prodotti agricoli a km zero – ha spiegato Rizzitelli – . Si tratta di prodotti agricoli locali, realizzati da aziende della zona. I vantaggi derivanti dal consumo di prodotti agricoli a km zero sono molteplici e non riguardano esclusivamente l’aspetto ambientale , ma rientrano a pieno titolo nel campo dello sviluppo sostenibile. Si hanno, infatti, benefici per la tutela dell’ambiente quali riduzione delle emissioni di CO2 legate al trasporto degli alimenti e dei prodotti agricoli e sostegno all’agricoltura locale impedendo l’abbandono dei terreni e la loro cementificazione. Vantaggi sono previsti anche sul fronte della crescita economica: vengono, infatti, sostenute aziende locali e valorizzate le eccellenze del territorio; inoltre, in questo modo potrebbe essere rivalutata in ottica diversa, più in linea con le attuali tendenze di mercato, la vocazione commerciale del nostro comune. Infine, i vantaggi sociali di questa iniziativa sono la creazione di nuove opportunità lavorative volta a contrastare il crescente spopolamento delle zone interne rurali”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 3,88 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

32 Risposte »

  1. ECCO UNO DEI PERSONAGGI DEL PDL CHE DOPO AVER CONTESTATO LAURENZANO PER 5 ANNI ADESSO LO ESALTANO…………………SIETE SENZA DIGNITA’……………

  2. bisogna avere una faccia veramente tosta per appoggiare laurenzano dopo 5 anni in cui ha distrutto il paese ti consiglio di tornare a spremere le olive la politica non e’ per te se queste sono le premesse

  3. bravo ivan inizia gia da ora!! con tutto il terreno incolto pianta un po di insalata melenzane pomodori !! ora e periodo di piantagione !!!

  4. Ivan Rizzitelli uno dei volti più perbene di questa campagna elettorale. Un giovane che merita la fiducia di molti. Sono le persone come lui che possono dare un futuro migliore in questo paese alla deriva.

  5. Il giovane candidato, preso dal ruolo, a parte le ingenue considerazioni su Laurenzano atto a guidare un gruppo composto da molte persone, dimostra di essere a tale contatto con la realtà che non si è accorto che la mattina i contadini, che im maggior parte comprano e rivendono, sono rimasti massimo in tre. Ormai….

  6. sicuramente senza esperienza in politica. ma perché non dare fiducia a questo giovane che ci mette la faccia???

  7. ………..A POLITICA E’ NATA COSA…………

  8. MI RACCOMANDO NON SBAGLIARE QUANDO FAI IL COMIZIO NON PARLARE CONTRO LAURENZANO PERCHE’ COME HANNO DECISO I TUOI CAPI STRUMOLO E DEL MAURO ADESSO LAURENZANO E’ UN GRANDE SINDACO………..QUINDI DIMENTICATI TUTTO QUELLO CHE HANNO DETTO DI MALE SU LAURENZANO NEGLI ULTIMI 5 ANNI……………….

  9. devi prima togliere i manifesti che hai incollato contro Laurenzano ….almeno 4 contro l’ex sindaco
    com’è? mo’ è bbuono Alduccio?
    Non avete un po’ di dignità politica
    non avete un briciolo di coerenza
    la politica è roba seria non fa per voi

  10. NON LO CONOSCO BENE MA IVAN MI PARE NO BONACCIONE CHE PERO’ SEGUE LE PERSONE SBAGLIATE COME QUEI “SIMPATICONI” DI DEL MAURO E ROMANO

  11. Dai vostri commenti emerge tutta la vostra invidia e paura per questo candidato… Chi lo conosce sa che si tratta di una persona per bene, seria, fuori dai soliti giochi politici…

  12. Critiche strumentali e poco pertinenti. Rizzitelli ha fatto due proposte concrete e chi lo attacca non riesce a trovare niente di meglio che tirare in ballo Laurenzano, il PdL, Romano, Del Mauro. Io poi le condivido le idee proposte, ma che dovremmo fare per migliorare questo paese costruire qualche altro centro commerciale o qualche capannone industriale? Meglio scuramente l’idea di un albero per ogni bambino

  13. LE CRITICHE SONO GIUSTE PERCHE’ NON POSSIAMO AFFIDARE ATRIPALDA A DELLE PERSONE (COMPRESO RIZZITELLI) CHE PER 5 ANNI HANNO CONTESTATO LAURENZANO ED ADESSO LO ESALTANO QUESTO SIGNIFICA CHE NON SONO PERSONE AFFIDABILI E CHE PUR DI SEDERSI SU UNA POLTRONA PASSANO ANCHE SULLE PROPRIE IDEE E SONO CAPACI DI QUALSIASI TRASFORMISMO E SLEALTA’

  14. quisto co tutti i problemi che tene atripalda penza ai mercatini a km zero diceva toto’ ma mi facci il piacere

  15. Ragazzo colto, perbene e disinteressato…troppo facile da attaccare! Perchè non si parla dei personaggi improponibili e delle “raffinate” signore che hanno avuto il cattivo gusto di candidarsi pur non sapendo formulare una frase di senso compiuto, figuriamoci di fare proposte?!?

  16. Bravo Rizzitelli! Ottime idee che non tutti sono in grado di comprendere ed apprezzare!

  17. Seppure inesperto, con intelligenza e passione ha avuto il coraggio di scendere in campo: è a persone come Rizzitelli che dovremmo dare la possibilità di fare politica!!

  18. Attaccare uno come Ivan è come sparare sulla croce rossa. Non avete talmente nulla da dirgli che continuate a dire sta cosa su laurenzano.
    Altra cosa, le sue proposte, perchè di proposte trattasi, sono talmente lontane dalla portata del QI, della maggiorparte di voi, che non riuscite a capirle nemmeno il valore ed il potenziale per l’economia e lo sviluppo del paese.
    LA VERITA’ è una, il livello di certi commenti è davvero terra terra e di conseguenza TERRA TERRA deve essere il livello dei supporters delle altre liste. ORmai siamo alla desolazione più totale, speriamo che almeno il livello culturale dei nostri amministratori si mantenga medio alto, perchè il paese rischia davvero di sprofondare nelle mani di troppi.
    Vorrei dire una cosa a tutti: SAN SABINO ERA AMANTE DEI FORESTIERI, ma certi forestieri A CUI VOGLIONO DARE IN MANO ATRIPALDA, MANCO SAN SABINO LI ACCETTEREBBE.

  19. Sarà un caso che le critiche sono tutte di basso livello e mal scritte? Specchio di chi non può che votare per i propri simili….Forza Ivan: tu ti distingui!!

  20. CHIARA CHI SONO QUESTI FORESTIERI, FAI I NOMI ……… ivan può essere simpatico ma le cose che ha detto sul suo attuale sindaco sono GRAVI.

  21. Hai molti sostenitori che ti stimano! Comunque vada sarà un successo!

  22. ti mando a quel paese e lo faccio a Km0, perchè sono di Atripalda….

  23. PAURA?? Avversari certo che dovete averla: questo raggazzo è un validissimo candidato!!

  24. I commenti che ho letto mi hanno fatto male al cuore.
    Ecco perché me ne sono andato.
    I cittadini atripaldesi stanno diventando gente senza cuore.
    Conosco benissimo Ivan e so quanto vale.
    Ha deciso di rischiare e si è buttato in questo calderone puzzolente che è la politica, fetente come direbbe mia nonna quando parliamo di politica locale.
    Le sue proposte provengano da ciò che ha studiato per tanti anni, mi sembra naturale che un esperto del settore si senta portato ad affrontare in prima battuta temi a lui più vicini.
    Purtroppo gli Atripaldesi avrebbero apprezzato di più, che so:
    Consigli comunali ai tavoli del bar, Mega Bunga Bunga in piazza, focaroni di San Sabino a forma di cerchi
    in modo da saltarli con doppio giro della morte con i propri “mezzi”, crociera con champagne e Schettino lungo il fiume Sabato e perché no Atripalda capoluogo!
    Più che un sindaco ci vorrebbe un pastore, per prepararsi alla transumanza autunnale…

  25. presuntuoso sia il candidato ma soprattutto i suoi montati sostenitori che evidentemente sono tutti dotati di capacita’ oltre la norma e sono di nobile famiglia

  26. ….fai quello che ti dice la testa e non farti furviare da nessuno….porta avanti le tue idee ma sappi che è difficile perchè in questo postaccio sono pochi a poterle capire e perseguire….

  27. Bravissimo ragazzo colto intelligente e di buona famiglia, un tesserato e militante del PDL , ha fatto giustamente la guerra a LAurenzano per poi allearsi e condidarlo a sindaco……??? Ivan ti stimo ma hai sbagliato momento e lista per candidarti non puoi sostenere colui che hai criticato per 5 anni ……

  28. Caro amico ci vuole coraggio canditarsi con il tuo nemico………………….

  29. SEI SOLO UN TRASFORMISTA PASSI DA UNA PARTE ALL’ALTRA SENZA DIGNITA’

  30. stefano, ciò che tu chiami presunzione è in realtà solo amorproprio….ed è evidente che non hai idea di ciò che parlo.

  31. Stafano, non sono necessarie straordinarie capacità e nobili origini per comprendere il valore di Ivan e per stimarlo! Noi sostenitori non siamo montati, ma MOTIVATI! E naturalmente ci indignamo leggendo alcuni squallidi commenti….

  32. MI PIACE LA CANDIDATURA RIZZITELLI MA NON QUELLA LAURENZANO (IL MEDICO HA UNA MISSIONE NON PUO’ FARE IL SINDACO). SE NON DOVESSE AFFERMARSI RIZZITELLI IN QUESTO COMUNE ALLO SBANDO SPERO SI AFFERMINO LE SUE IDEE

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it