" class="thickbox">
  
sabato 23 settembre 2017
Flash news:   Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Nigeriano tenta di avvicinare una ragazzina per corteggiarla in piazza, i genitori chiamano i Carabinieri Giullarte 2017, questa mattina conferenza stampa di presentazione dell’evento. Spagnuolo: “recupero di un momento caratterizzante, di aggregazione e riscoperta del centro storico e della sue potenzialità” Terzo raid l’altra notte all’edificio dell’Utc in piazzetta Pergola nell’ala che ospita la scuola Adamo. Il sindaco: “Abbiamo installato grate in ferro alle finestre, lavoriamo alla videosorveglianza” Mancata pubblicazione graduatoria alloggi popolari, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” presenta interrogazione al sindaco Festeggiamenti San Sabino, tanti fedeli alla messa e processione per il Patrono. Il vescovo Aiello: “viviamo giorni nuvolosi e di caligine”. Il sindaco: “tre giorni intensi, emozionanti, gratificanti”. FOTO Magia e antichi mestieri a Capo la Torre, da domani si alza il sipario su Giullarte Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri Riparte l’autunno politico di Primavera Irpinia Atripalda “Luigi Sessa e l’avventura americana”, nota di Lello La Sala

Verso il voto, il capolista Luca Sarno (Alleanza per Atripalda): “Voglio essere al servizio del cittadino”

Pubblicato in data: 1/5/2012 alle ore:10:41 • Categoria: Politica, Lista "ApI - Alleanza per Atripalda"Stampa Articolo

sarno-luca1Luca Sarno (Alleanza per Atripalda), “Sarò un consigliere comunale al servizio del cittadino per assicurare trasparenza e accessibilità a tutti, perché i servizi che il comune è chiamato ad assolvere per la collettività, siano un diritto di tutti, e non un favore per pochi“.
Mancano ormai pochi giorni al voto delle amministrative 2012 che, il prossimo 6 e 7 maggio, vedranno i cittadini di Atripalda recarsi alle urne per eleggere la nuova compagine amministrativa. Molto attiva la lista Alleanza per Atripalda – ApI che ha schierato una squadra di cittadini motivati e puntato sui giovani e sulle donne per creare una discontinuità con il passato e creare i presupposti per un rinnovamento concreto e la risoluzione degli annosi problemi che frenano il pieno sviluppo della cittadina del Sabato. Tra loro il giovane Luca Sarno, studente in ingegneria civile presso l’Università di Salerno e già attivo nel sociale come membro del direttivo dell’Associazione “Irpinia Arte”. “Il motivo della mia candidatura – spiega Sarno – è la volontà di diventare un consigliere comunale al servizio di tutti i cittadini per rendere il Comune veramente la casa di tutti gli atripaldesi. Intendo applicarmi soprattutto al tema del rapporto tra il cittadino e la pubblica amministrazione per contrastare uno stato di cose per il quale il cittadino ha notevoli difficoltà di rapporto con l’amministrazione che, sovente, non gli facilita le cose. Non dovrebbe essere così, non si può pretendere che tutti i cittadini siano in grado di conoscere le norme amministrative o le procedure interne, o possano farsi assistere da un legale per l’ottenimento dei propri diritti. Sarà mia cura e impegno, perciò, essere sempre a disposizione per fare sì che i diritti non diventino “graziose concessioni” e che l’azione amministrativa sia sempre più trasparente e rispettosa del cittadino“.
Al giovane candidato della lista che vede come candidato Sindaco Emilio Moschella, infine, stanno a cuore anche le questioni concernenti gli spazi e alle occasioni di aggregazione per i giovani. “La nostra cittadina ha bisogno di pensare di più ai giovani – dice – basta guardare il Sondaggio che il nostro capolista Emilio Moschella ha pubblicato sul suo sito. Ebbene, la maggioranza di quelli che hanno risposto al sondaggio ha richiesto più spazi per i giovani e io non posso che essere d’accordo. L’aggregazione non può essere rappresentata solo da bar e locali, occorrono occasioni culturali, dibattiti, mostre e tutto quanto possa stimolare il protagonismo dei giovani atripaldesi ed incoraggiare l’espressione della loro notevole creatività. Non si può, inoltre, trascurare lo sport, da sempre fattore di una sana aggregazione e di valori come il “fair play” e la salute, ad Atripalda c’è tanto da fare in questo senso, impianti da creare, zone da valorizzare per poter beneficiare delle nostre risorse naturali in vista dell’attività sportiva gratuita e per tutti“.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Sei un giovane che esprime simpatia e fiducia a prima vista. Hai commesso un solo errore quello di scegliere la lista ad personam che io non voterò. Crepi il lupo.

  2. Be che dirti tanti auguri ok Luca

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it