Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

Fiamme sul voto in città? Gli investigatori seguono due piste: politica e professionale

Pubblicato in data: 2/5/2012 alle ore:16:00 • Categoria: Cronaca, Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

incendio auto vigili del fuocoUn atto inquientante sulla cui dolosità non c’è dubbio da parte degli inquirenti, i militari della Compagnia dei Carabinieri di Avellino, ma sulla matrice restano dei dubbi e due piste: quella legata alla prossima consultazione elettorale per il rinnovo delle amministrative e quella legata all’attività professionale del proprietario della vettura, il settantenne avvocato atripaldese Teo Anzuoni.
LA PISTA POLITICA: C’è un collegamento tra il professionista finito nel mirino dell’atto intimidatorio e la campagna elettorale. La presenza nella lista «Patto Civico per Atripalda», quella di Aldo Laurenzano, di suo nipote, l’agronomo Ivan Rizzitelli. Il quale avrebbe anche raccontato di essere sorpreso per quanto avvenuto al suo congiunto, e nel caso in cui fosse confermata l’intimidazione elettorale, seriamente inquietato da questo atto. Il secondo, in pochi giorni, considerato che analogamente vittima di un atto intimidatorio era stato anche un candidato di «Uniti per Atripalda», l’avvocato Flavio Pascarosa. E prima di loro, anche il primo cittadino Aldo Laurenzano aveva ricevuto una lettera minatoria.
Itimidazioni collegate alla campagna elettorale? I militari agli ordini del capitano Gabriele Papa la considerano una pista, che sarà seguita, ma sicuramente non quella principale.
LA PISTA PROFESSIONALE: Teo Anzuoni è descritto da tutti come un professionista un osso duro nel suo settore. Anche per questo si scava nella sua attività professionale, per verificare se tra i processi e i risultati ottenuti dal professionista possa esserci qualcuno che ha dato fastidio a soggetti pronti ad intimidire l’avvocato, che nelle prossime ore sarà sentito dal pm che conduce le indagini.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it