Flash news:   Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO Confronto sul Reddito di Inclusione nella Sala consiliare, già 105 domande presentate in città. FOTO Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra

Verso il voto, il vicesindaco Maurizio De Vinco (Patto civico per Atripalda): “Di nuovo in campo per continuare l’impegno di questi cinque anni”

Pubblicato in data: 2/5/2012 alle ore:18:07 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

maurizio-de-vincoDi nuovo in campo per continuare il discorso avviato in questi cinque anni di amministrazione, ma con un’attenzione particolare verso le classi più deboli”. A parlare è Maurizio De Vinco. Il vicesindaco dell’amministrazione Laurenzano, spiega i motivi che lo hanno portato alla ricandidatura nella lista “Patto civico per Atripalda” ma soprattutto illustra i suoi progetti per il futuro. “Il mio obiettivo è quello di fare qualcosa di importante per Atripalda nei prossimi cinque anni. E lo farò con la consapevolezza di essere a conoscenza, a differenza di altri, di quelli che sono i problemi della città. Ma soprattutto saprò di poter contare su un Sindaco come Aldo Laurenzano che rappresenta una garanzia per Atripalda. Insieme dobbiamo portare avanti discorsi importanti iniziati nel corso della passata legislatura. Mi riferisco in particolare alla raccolta differenziata spinta. Un progetto già avviato e che vedrà il via subito dopo le elezioni. In qualità di assessore all’ambiente ho fatto in modo che questa operazione andasse in porto nonostante le numerose difficoltà”.
Quindi una risposta a chi parla di inadempienze da parte della passata amministrazione: “Se qualcosa non è stato fatto la causa va trovata nella mancata disponibilità di fondi – ha spiegato – . Disponibilità economiche su cui speriamo di poter contare nei prossimi cinque anni visto il risanamento delle casse comunali effettuato dal Sindaco Laurenzano. In tal caso provvederemo in primis a correre in aiuto delle classi sociali più deboli, ma senza fare false promesse”.
Infine le questioni sensibili: “E’ necessaria una discussione seria sul mercato e sul commercio, senza dimenticare la questione relativa agli scavi archeologici dell’Antica Abellinum”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Tanti auguri anche a te Maurizio ciao

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it