" class="thickbox">
  
Flash news:   Peppino di Capri ad Atripalda suona al pianoforte per i 50 anni del dottore Sabino Aquino e incanta tutti gli invitati. FOTO Riqualificata la facciata di Palazzo di Città. Il sindaco: “mai vista così bella”. Messa in sicurezza la chiesa del Carmine, don Ranieri: “ora aiuto dai fedeli”. FOTO Novellino: «tre punti meritati» Lupi corsari a Novara per la prima vittoria esterna: finisce 1-2 Sposi Luigi Galluccio e Anna Guadagno, auguri Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Al via la 25° edizione del Torneo ‘Vito Lepore’ Nigeriano tenta di avvicinare una ragazzina per corteggiarla in piazza, i genitori chiamano i Carabinieri

Bagarre nel Pdl, Porcelli risponde punto per punto al Coordinamento cittadino

Pubblicato in data: 10/5/2012 alle ore:09:02 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

gianni-porcelli1“L’unica millanteria che conosco è quella che deriva da chi cercando e trovando tutte le alchimie e le storture e le depravazioni politiche possibili nelle ultime due tornate elettorali, o in compagnia di presunte corazzate o sotto la protezione di sindaci che avevano fallito nella loro gestione, hanno sempre e comunque perso le elezioni. Questo è un dato di fatto non è un millanteria. Può anche darsi che non è dimostrabile che il sottoscritto avrebbe vinto, sicuramente aveva allestito una lista che poteva fare a meno dei pesi morti riscontrati poi nelle urne. E per quanto riguarda l’appartenenza o meno ad un partito politico, il sottoscritto ha intelligenza, duttilità, flessibilità per cambiare opinione e per aderire ex novo a qualsiasi gruppo lo convinca. Le certezze granitiche e la fedeltà nei secoli appartiene a qualche arma o ai servi sciocchi. Le riunioni alle quali si fa riferimento lasciano il tempo che trovano perché, sfido chiunque a dimostrare il contrario: erano caratterizzate dalla presenza di cinque sei persone spesso in contrasto tra loro che hanno trovato coesione solo nell’ostracismo al sottoscritto perché non sistemico né aderente a logiche familiari o clientelari o di interesse come si evince dalle polemiche scaturite nella campagna elettorale. Tra l’altro il sottoscritto è tesserato al Pdl e come tale non riconosce primogeniture cretine. Sulle questione del marito di….è meglio sorvolare perché volendo anche avere un contraddittorio, sulle appartenenze, sulle interdipendenze familiari e sul ruolo che queste hanno avuto nelle vicende e nella storia di Atripalda, probabilmente potremmo scrivere libri che comunque la comunità atripaldese ha già dimostrato di aver letto“.

Gianni Porcelli

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

15 Risposte »

  1. bravo Giannitiello.
    Questi sono dilettanti allo sbaraglio.

  2. PORCELLI NON TI RICORDARE DI ATRIPALDA SOLO QUANDO SI VOTA ! I PARTITI COME SCRIVI TU ORMAI SONO FINITI , è IL TEMPO NE DARA’ SEMPRE PIù CONFERMA ! LA CITTADINA DEVE ESSERE VISSUTA , POI LA PUOI AMMINISTRARE. NON NASCONDIAMOCI DIETRO A UN DITO PER CORTESIA.

  3. Pur di contestare una riflessione politica si ricorre all’insulto? Se è così, allora il Pdl irpino è alla frutta… Se il giornalista Porcelli ha giustamente invitato i responsabili del Pdl di Atripalda a presentare le proprie dimissioni, sicuramente si è ispirato ad una pratica di civile comportamento politico. In sostanza, il Pd Laurenzano, e il Pdl che lo ha accompagnato nella “corsa” elettorale, hanno preso una grande batosta. E con loro,anche il coordinatore del Pdl. Scendere sul piano personale,e offendere il giornalista Rai, usando espressioni quali il sig. Ruggiero ossia il sig. Porcelli, significa che la “stoccata” inviata ai responsabili della sconfitta era più che meritata. Sarebbe stato più giusto dare spiegazioni politiche, ma non scendere su gratuiti-offensivi personalismi. Cosa dire allora? Che il sig. Gaita Attilio e il sig. Capaldo Massimiliano sono “materia” perchè il primo deve le sue fortune alla consorte, e il secondo alla propria famiglia? No, così non va bene per il Pdl,non solo per chi non lo sa rappresentare ma anche per chi non sa riconoscere eventuali errori commessi. Ma è mai culturalmente possibile mettere insieme Pd e Pdl? No,non sono coniugabili il diavolo con l’Acquasanta,caro Sibilia…

  4. bravo gianni !! ma queste cose mi auguro che le sappia pure cosimo sibilia !! perche se non si imbocca la strada giusta il pdl di atripalda mal gestito ormai da 3 fallimenti elettorali fara’ anzi diciamola tutta a fatto brutta fine !!

  5. Porcelli anche tu sei uno che fa politica 2 mesi ogni 5 anni !!! ma finiscila e questa gente vorrebbe fare il sindaco?? ….. ah come il Prof Sabino Lasala che si era autocandidato a sindaco …30 voti ;-)…… la politica e’ costanza, impegno, passione e si fa 365 giorni l’anno. Lasciate stare Atripalda che è già piena di problemi …..

  6. Certi personaggi non si rendono conto di come hanno contribuito a rovinare il Paese. “…E per quanto riguarda l’appartenenza o meno ad un partito politico il sottoscritto ha intelligenza, duttilità, flessibilità per cambiare opinione e per aderire ex novo a qualsiasi gruppo lo convinca…”
    Va sottolineato che è stato convinto spesso, guarda caso, sempre da chi aveva il comando. Per favore lascia stare, goditi la luce riflessa e quello che hai avuto; perché alla gente, quella coerente, quella che non si vende: girano, girano, girano.

  7. HAI RAGIONE GIANNI DEL MAURO E STRUMOLO SONO INCAPACI A GESTIRE IL PDL

  8. Guarda, Guarda o meglio cosa oso leggere solo corbellerie e illazioni.
    Quando il gatto non può arricvare al grasso rice che è e rancioto.
    Porcelli resta ad avellino insieme a consorte. Adesso vieni ad Atripalda alle prossime regionali.

  9. Questo è uno dei tanti casi dove l’ambizione è tale da far perdere il senso della ragione.

    Alberto Alvino

  10. gianni a tutte le sue ragioni a favore !! il pdl ad atripalda ops scusate i marchesi di atripalda sono 15 anni che provano e ci riprovano senza riuscire a vincere un bel niente e in un caso specifico non riesce nemmemo ad essere eletto all’opposizione !!! e stanno sempre la ….

  11. Alvino parli proprio tu!! Porcelli e’ scontato che non appartiene a questa realta’ e si fa vedere due mesi prima delle elezioni, credendo di fare il sindaco o chiedendo di fare il sindaco!! ma chi lo vota. Tu invece ti schieri e sali sul carro del vincitore.

  12. Conosco Gianni Porcelli da una vita. Per il suo modo di agire non sono riuscito mai ad apprezzarlo. Se voleva aggiungere ulteriori giudizi negativi sulla sua persona ci sta riuscendo. Cosa rappresenta lui per il PDL? Si era proposto come sindaco e, subito dopo, è scomparso nel nulla. Ha aspettato che la lista di cui il PDL faceva parte perdesse per sparare a salve sui responsabili del partito ad Atripalda. Non sono stato mai e non ho intenzione di essere un PDL, ma certi personaggi non guadagnerebbero più stima stando in SILENZIO?????

  13. ha ragione Porcelli ma anche no! Ma va bene cosi’. Dai che ci divertiamo ai consigli comunali. Prezioso e Musto che parlano da assessori. No non ci facciamo mancare niente dai! vai mo

  14. caro vai mo prezioso e musto hanno preso tanti consensi e tu???? solo invidia da parte tua……….

  15. Sebastiano non sai quello che dici : sei un emerito imbecille.

    Alberto Alvino

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it