Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Il sindaco Spagnuolo alla prova delle prime scelte da compiere

Pubblicato in data: 11/5/2012 alle ore:09:15 • Categoria: Politica, ComuneStampa Articolo

sindaco-spagnuoloConvocazione del Consiglio comunale, composizione della nuova giunta, segretario comunale, capisettore, segretario personale, addetto stampa e delegati negli enti sovracomunali: saranno queste le prime scelte che dovrà effettuare a breve il neosindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo.
Si parte dalla convocazione del Consiglio comunale nel quale il sindaco illustrerà le linee programmatiche di mandato e la composizione del nuovo esecutivo. A ricoprire la carica di vicesindaco, come da accordi preelettorali, sarà Luigi Tuccia del Pd con delega all’Urbanistica o ai Lavori Pubblici. Con Tuccia in giunta il Partito Democratico si attende anche un altro esponente, Valentina Aquino.
Sicuramente nell’esecutivo non potrà mancare il più votato di tutti, Antonio Prezioso (Fli), con delega forse all’Ambiente.
Per l’Udc invece, oltra al primo cittadino, in giunta potrebbe approdare Geppino Spagnuolo (Udc). L’ultima casella invece toccherebbe al Psi, con l’ingresso di Dimitri Musto con delega ai Servizi Sociali.
A tutti i consiglieri di maggioranza verrranno assegnate delle deleghe in base alle competenze.
Oltre alla giunta Spagnuolo dovrà effettuare una serie di scelte anche per ciò che riguarda il funzionamento della macchina comunale. Tra il 60° ed il 120° giorno dall’insediamento il neosindaco dovrà procedere alla scelta del nuovo segretario comunale. Con molta probabilità potrebbe non essere riconfermata Clara Curto, ma preferita l’atripaldese Stefania Urciuoli. Oltre al segretario potrebbe essere rivista anche la pianta organica e le figure dei capisettore.
Poi le altre scelte da compiere riguardano il segretario personale, figura che sarà assegnata quasi certamente a Tonino Acerra, il nuovo addetto stampa e la nomina dei delegati negli enti (Consorzio A6 dei Servizi Sociali, e Consorzio Universitario quelli più importanti).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

13 Risposte »

  1. Una volta anto che c’è una persona valida non viene riconfermata! Cose da pazzi

  2. Sicuramente il sindaco dovrà confrontarsi con questioni molto più gravi della scelta della giunta e del segretario comunale.

  3. si prezioso all’ambiente è una scelta giusta. E’ uno del settore!

  4. wee Tonino Acerra segretario personale??? scusate ma non e’ quello che si doveva cercare un lavoro?? sembra che si e’ trovato un lavoro cioe’ SEGRETARIO PERSONALE DEL SINDACO!!!!!!!! ammazza che lavoro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. l’invidia e’ una brutta bestia attenzione che vi ammalate di fegato ……………rosicate rosicate che prezioso vi ha dato l’ennesima lezione

  6. caro paolo NON pensare a DE MITA, penso che anche LUI non si è voluto ESPORRE, TUTTI CONTRO li hai avuti, non fare IL CAMBIO DELLA segretaria che è una delle cose POSITIVE del comune…..GIA’ PARTI MALE CARO PAOLO, A CHI DEVI QUESTA ……..ATRIPALDA NE PAGHERA’ LE COLPE DI QUESTI PERSONAGGI.

  7. forza paolo siamo tutti con te ai vin to ed e’ quello che conta !!! i rosiconi sono destinati a mangiarsi il fegato e se vogliono dire qualcosa alzano il dito e chiedono il permesso !!!!

  8. Sono sconvolto nella scelta di Acerra! Mah allora la musica è sempre la stessa

  9. Spero vivamente che il neo sindaco legga questi commenti ,atripalda ha fatto una nuova scelta politica,ma è sicuro che chi ha votato lo abbia fatto col cuore pensando di migliorare la situazione attuale. per correttezza di voti il vice-sindaco dovrebbe essere Prezioso mentre se vogliamo parlare di cultura e professionalita’ affidare la delega dei servizi sociali a “signor” Musto è al quanto inopportuno……………………. questo perche’la giunta Laurenzano non andava bene…………….

  10. Antonio Prezioso, essendo il più votato di tutti in assoluto, dovrebbe ricoprire il ruolo di Vicesindaco. Prezioso rappresenta una grande parte degli Atripaldesi che si sono riconosciuti in lui votandolo…e soprattutto con i suoi tanti voti ha contribuito alla vittoria della lista in maniera determinante.
    E’ assolutamente illogico e incongruente basarsi su accordi pre-elettorali, decidendo ancor prima delle elezioni, l’assegnazione delle poltrone…nulla contro nessuno ma la stra-vittoria di Prezioso è un dato di fatto, reale e tangile, che esprime la volontà degli Atripaldesi; se così non sarà, cosa molto probabile considerando che questo modo di agire della “politica” è tipicamente italiano, vorrà dire che ancora una volta saremo i telespettatori di una telenovela che avrà come protagonisti personaggi che hanno bisogno di queste onorificenze per esaltare il proprio Super-Io.

  11. vai paolo costruisci la squadra e lavorate, è dopo che si emettono giudizi e sentenze, prima sono solo invidie e maldicenze, di chi non digerisce ancora l’esito del voto, prendetevi una bella purga.

  12. Per “Vai mo” evidentemente 395 atripaldesi non la pensano come te!

    Inoltre sarebbe divertente sapere se per caso ti sia candidato…!

    Capisco l’amarezza per la sconfitta, ma non riconoscere le vittorie altrui è indice di pochezza, soprattutto quando la vittoria è così netta.

    Saluti

  13. Caro Paolo mi dispiace molto che la dottoressa Curto non c’è piu come segretaria comunale. beh che dirti ho avuto modo di conoscerla, una donna per bene la dottoressa Curto anche se verrà una nuova segretaria, come si dice Urciuoli. Auguri di buon lavoro a lei, io pensavo di confermare di nuovo la Curto ok ciao

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it