" class="thickbox">
  
Flash news:   Amministrative 2017, oggi dinanzi al Tar di Salerno si discute il ricorso presentato da “Noi Atripalda” Peppino di Capri ad Atripalda suona al pianoforte per i 50 anni del dottore Sabino Aquino e incanta tutti gli invitati. FOTO Riqualificata la facciata di Palazzo di Città. Il sindaco: “mai vista così bella”. Messa in sicurezza la chiesa del Carmine, don Ranieri: “ora aiuto dai fedeli”. FOTO Novellino: «tre punti meritati» Lupi corsari a Novara per la prima vittoria esterna: finisce 1-2 Sposi Luigi Galluccio e Anna Guadagno, auguri Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Al via la 25° edizione del Torneo ‘Vito Lepore’

Terremoto Emilia Romagna, sette vittime e oltre quattromila sfollati sotto una pioggia battente

Pubblicato in data: 21/5/2012 alle ore:07:07 • Categoria: CronacaStampa Articolo

torre-orologio-bolognaSette i morti, un centinaio di feriti e oltre quattromila sfollati sotto una pioggia battente. Il terremoto di magnitudo 6 della scala Richter ha colpito l’Emilia Romagna alle 4.04 nella notte tra sabato e domenica 20 maggio con epicentro a San Felice in provincia di Modena. La forte Ingenti i danni anche ai beni storici e culturali: distrutte chiese e torri. A lavoro ininterrotto i soccorritori su scene da guerra che fanno ricordare il terribile sisma del 6 aprile 2009 de L’Aquila. Quattro dei setti morti sono operai caduti sotto le macerie delle loro fabbriche in provincia di Ferrara. Domani il Consiglio dei Ministri dichiarerà lo stato di emergenza nazionale.
Tanti anche gli irpini e gli atripaldesi residenti nelle zone colpite dal sisma a cui va la nostra vicinanza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it