Flash news:   Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO

Arriva il film porno amatoriale made in Irpinia

Pubblicato in data: 24/5/2012 alle ore:18:29 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

film-porno-irpinoIl titolo, «Quelle calde mogliettine irpine», non lascia dubbi su trama e protagonisti. Niente attori della London Academy, ma si tratterebbe di sei persone residenti in Irpinia, attratte dalla pratica scambista. Il film è articolato in tre scene, ognuna delle quali è affidata ad una coppia. La pellicola sarebe stata girata in due appartamenti di Avellino. I protagonisti sono «proprio quelli che non ti aspetti, quelli che ogni giorno incontri per strada»: una ragioniera di 29 anni e un magazziniere di 33 anni residenti ad Avellino, una casalinga di 35 anni e un trentaquattrenne imprenditore, entrambi di Ariano Irpino, una cassiera di 36 anni e un trentanovenne informatico di Mercogliano.

«Quelle calde mogliettine irpine», questo il titolo del film porno amatoriale girato ad Avellino lo scorso mese e disponibile in dvd nelle edicole di tutta Italia a partire da martedì prossimo. Un successo garantito, assicurano dalla produzione, che farà gola agli amanti del genere hard, perché i protagonisti non sono attori professionisti ma normalissime coppie di fidanzati.

Si tratta di sei persone tutte residenti in Irpinia, che hanno il piacere e l’abitudine di frequentare club per scambisti. Persone estremamente disinibite che non hanno remore nell’esibirsi davanti alla telecamera.
Il film è articolato in tre scene, ognuna delle quali è affidata ad una coppia. La pellicola è stata girata in due appartamenti di Avellino.

I protagonisti, che vogliono assolutamente restare nell’anonimato, sono proprio quelli che non ti aspetti, quelli che ogni giorno incontri per strada: una ragioniera di 29 anni e un magazziniere di 33 anni residenti ad Avellino, una casalinga di 35 anni e un 34enne imprenditore, entrambi di Ariano Irpino, e una cassiera di 36 anni e un 39enne informatico di Mercogliano.

Nelle scene, quando sono ripresi in volto, indossano una mascherina nera, ma per chi li conosce non sarà difficile capire di chi stiamo parlando.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it