Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Camper del sesso a parco Acacie, fermate due brasiliane. Decine i clienti, il blitz dei Carabinieri

Pubblicato in data: 26/5/2012 alle ore:14:23 • Categoria: CronacaStampa Articolo

parco-acacieUn camper del sesso ad Atripalda. Un viaggio itinerante del piacere a pagamento. Protagoniste due brasiliane, Luana e Liliana, belle, formose e soprattutto intraprendenti. Un sistema senz’altro originale quello che avevano escogitato per soddisfare la clientela. Adescavano via internet, sulla classica bacheca di annunci. E invece di un appartamento avevano affittato per 120 euro al giorno un camper extralusso, dotato di tutti i confort. Giravano, a tappe, tutta la penisola. Nei giorni scorsi erano arrivate ad Atripalda e si erano posizionate in contrada San Lorenzo, nei pressi di Parco delle Acacie (foto). Una zona isolata e poco frequentata per non dare nell’occhio. Decine i clienti che in fila aspettavano davanti alla struttura mobile il proprio turno. 100 euro a prestazione. Un giro d’affari calcolato in migliaia di euro. Tra i clienti, si vocifera, anche professionisti insospettabili. Il blitz dei carabinieri della stazione di Atripalda è scattato dopo la denuncia di alcuni residenti della zona preoccupati per il continuo via vai di persone e di auto. Ieri sera l’operazione. All’interno del camper i militari dell’Arma hanno trovato soldi in contanti e diversi strumenti per il sesso. Le due brasiliane hanno dovuto lasciare il territorio con foglio di via obbligatorio.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it