Flash news:   Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO

Al via il ritiro a Sturno, 500 tifosi accolgono i lupi al Castagneto

Pubblicato in data: 21/7/2012 alle ore:22:13 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

tifosi-biancoverdi-a-sturnoI tifosi biancoverdi invadono lo stadio Castagneto a Sturno.
Circa 500 tifosi dei lupi hanno occupato gli spalti dell’impianto sportivo nel secondo giorno del ritiro precampionato. Un Avellino che non poteva essere accolto in maniera migliore nel piccolo centro irpino. Cori, striscioni, bandiere e fumogeni per la truppa biancoverde di Massimo Rastelli.  Sugli spalti campeggiava uno striscione con la scritta: “Non è comprare la storia ma significa ridare alla provincia la sua gloria… RIVOGLIAMO IL LOGO“. All’ingresso in campo la squadra si è diretta al centro del manto erboso con lo sguardo verso gli spalti, così come il tecnico ed i giocatori che sono andati a salutare i tifosi accorsi.
Emozione e  brividi per una squadra che vuole scrivere una pagina importante della storia del lupo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Scusate voi cosa c’entrate con la storia. Noi dell’UESSE siamo la Storia. Voi solo un nuvola di passaggio.
    Voi non avete la storia e cercate, leggete bene, non avete storia e cercate la gloria. Noi che abbiamo fatto la Storia ed il Mito
    ci incamminiamo verso la Leggenda.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it