sabato 21 luglio 2018
Flash news:   Taccone: “Presenteremo subito ricorso. Ai tifosi dico di stare sereni” La Figc esclude l’Avellino dal prossimo campionato di serie B Telecamere in Comune, il Prc attacca: “inquietante vicenda che presenta qualcosa di stonato, irritante e arrogante” Tirone avvia l’elaborazione dell’ottavo Libro sulla storia del “Torneo Calcistico Stracittadino” Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia

Approvazione Bilancio di Previsione 2012, convocato il consiglio comunale per martedì 31 luglio. Protesta La Sala (Piazza Grande): “Convocazione fuori norma e le solite furbate…”

Pubblicato in data: 25/7/2012 alle ore:15:41 • Categoria: Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

aula-consiliare-vuotaIl 31 luglio doveva essere perché così aveva deciso sin dalla convocazione della conferenza dei capigruppo il 5 luglio (conferenza che, ai sensi dell’art. 42 secondo comma del Regolamento del Consiglio Comunale, doveva invece programmare i lavori consiliari nei mesi di luglio ed agosto, tenendo evidentemente conto delle esigenze di tutti). E 31 luglio è stato: con ipocrisia, superficialità, arroganza (travestite da uno stucchevole buonismo di facciata che riabilita persino le capricciose ed arruffate impuntature di Laurenzano).In ogni caso… repetita iuvant:

1. la mancata notifica ai consiglieri comunali ai sensi dell’ art 33, comma 2 bis, del vigente regolamento di contabilità, della documentazione di bilancio, dalla quale si fa decorrere l’iter di approvazione consiliare, che va fatta al Consiglio Comunale, e cioè a tutti i consiglieri e non ai soli capigruppo… al consigliere Pacia sarebbe stata notificata, per esempio, in data 20 luglio);

2. notifica peraltro informale della messa a disposizione degli atti ai capigruppo alle 14.56 di venerdì 13 luglio, uffici chiusi nel week end;

3. mancato aggiornamento della conferenza dei capigruppo, del 9 luglio: aggiornamento chiesto dal sindaco proprio per raccogliere ulteriori elementi al fine di ‘programmare’ la data del civico consesso, ai sensi dell’art. 42 del Regolamento.

Aggiungo che solo nel primo pomeriggio mi viene inviata una mail con le precisazioni e le integrazioni al verbale della conferenza dei capigruppo, dal quale svanisce l’aggiornamento della seduta proposto dal sindaco. Che così mi scrive alle 14 e 08 (e poi alle 14,12) di oggi:

“Trasmetto verbale in oggetto che recepisce le integrazioni richieste relative alle sue dichiarazioni e sottoscritto dagli altri componenti. Con il parere del Revisore dei Conti reso in data 13 luglio 2012 ed il contestuale deposito degli atti di Bilancio si è concretizzato il dies a quo che alla data del verbale risultava essere incerto. Ne consegue che è possibile, in prosieguo, indicare per l a convocazione del Consiglio comunale la data del 31/7/2012 già ipotizzata nella riunione del 09/07/2012 e sulla quale è stata acquisita ampia disponibilità. Una nuova Conferenza, benchè non abbia dichiarato l’aggiornamento sarebbe stata, pertanto, in concreto superflua. IL SINDACO Avv. Paolo Spagnuolo”

Peccato che nel testo inviato, mancante della sua (del sindaco) richiesta di aggiornamento (e che io pertanto non potrò firmare) c’è una nuova incongruenza (nuova rispetto alla precedente versione). Chissà se se ne accorgeranno sindaci e verbalizzanti. Avanti così signor… si… famanonsidice (e viceversa). Finché dura…

Eccepisco formalmente l’irregolarità della convocazione della seduta consiliare. Invito S.E. il signor Prefetto, la Corte dei Conti e chiunque ne abbia curiosità ed interesse alla massima vigilanza.

P.S. Intanto sarei curioso di sapere se e quali determinazioni il revisore dei conti intenda autonomamente assumere, alla luce dei gravi e reiterati rilievi di forma e di sostanza formulati dalla Corte dei Conti.Lello La Sala
capogruppo minoranza lista “Piazza Grande”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (14 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

11 Risposte »

  1. La Sala in questo modo credi di fare gli interessi di Atripalda? Si rende conto che il suo sterile ostruzionismo non porta a nulla? Credo sia curioso come la corte dei conti su questioni risalenti ai bilanci del 2009 e 2010 si attivi, in maniera reiterata, con un grande zelo. Mistero della fede.

  2. Intervento fondamentale e soprattutto pregnante…..!!

    Non entra mei nel Merito, ma si ferma sempre, solo ed esclusivamente allo sterile Formalismo.

    Una volta il suo schieramento era “Merito è Libertà” dovrebbe modificarne il nome in “Formalismo è Libertà”.

    saluti

  3. io credo che l’armata bracalone di Spagnuolo e company farà pure peggio dell’ottimo Laurenzano , AUGURI , e a noi Atripaldesi incrociamo le dita

  4. ai posteri l’ardua sentenza..

  5. ma qua pobrlema…entro il 31 luglio la banda brancaleone avrà sanato il bilancio e ci sarà anche un attivo di cassa……giunge voce che non rispondete alle interrogazioni …..ottimo….qualcuno si dedicherà altrove……il migliore rimane tra tutti ulderico pacia….è l’unico vero nel bene e nel male

  6. Esimio La Sala ricevi sempre le stesse critiche e continui a godere dei tuoi scritti che fanno piacere solo a te piuttosto che proporre qualcosa di costruttivo e pratico per la città. Il fiume sabato è quasi una cloaca a cielo aperto. Ricordo che il punto pregnante del tuo programma era la normalizzazione e la sistemazione del Sabato con un sogno antico: gare di canoa e paparelle a godersi l’acqua pura del fiume!!!! Non Ti ricordi più????????? Anche tu sei come tutti gli altri: il programma si scrive solo per farlo leggere!!!!

  7. Esimio Luigi, si è stancato pure Lei (non è vero?) delle solite critiche… diamine, un po’ di fantasia… L’elettorato, come ben sa -immagino anche con il suo contributo-, ha votato il programma di Paolo & friends. Ed è quello che Lei oggi deve chiedere e verificare che sia attuato. Se non lo ricorda… se lo faccia dare e lo confronti con le dichiarazioni successive ed anche con quelle… programmatiche che il sindaco renderà in un Consiglio Comunale di dubbia legittimità (come ho segnalato anche a S. E. il Sig. Prefetto ed alla Corte dei Conti).
    Forse ne trarrà spunto per qualche originale riflessione. Il progetto di rifunzionalizzazione del fiume Sabato, da noi proposto ed illustrato in campagna elettorale, poteva essere inserito nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche… poteva farlo la Giunta Spagnuolo, ma non lo ha fatto, sulla base di valutazioni discrezionali che vanno accettate. A proposito sa che uno dei nostri ospiti, il prof. Francesco Noio, allenatore dell’ armo di Amalfi, ha vinto poco più di un mese fa la regata delle Città Marinare?

  8. La Sala fa caldo, troppo caldo vale la pena di far riposare i neuroni cerebrali. Io sono cittadino atripaldese e, come tale, ho il diritto di chiedere a chi si è presentato ed è stato eletto, i motivi di chiacchiere inutili, di scritti e, non di denunzie con Avv e carte bollate, al Prefetto e alla Corte dei Conti e non di mettere in atto il proprio programma ccn cui ha tristemente chiesto di essere votato. Io affermo che il fiume Sabato è una cloaca a cielo aperto e tu rispondi, sotto questo sole cocente, che il Prof Noto ha vinto la regata delle Città marinare. Spiagami che significato ha questa tua “goliardica” affermazione. Questo signore non ha vinto la regata del Fiume Sabato. Gli anni passano per tutti. URGE ROTTAMAZIONE.

  9. Povero sig. Luigi…temo che il caldo non faccia bene neppure ai suoi neuroni. Anzi, mi pare che -caldo o freddo- non ci sia proprio più molto da fare. Non Le chiedo di … rottamarsi. Lo farà se lo crede. Mi limiterei ad augurarLe …buone vacanze. Si rilassi, si riposi… magari un giorno… capirà.

  10. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Le critiche le riescono abbastanza bene ma le risposte alle critiche di immobilismo e di chiacchere inutili non sono il suo forte. Basta !!!!!! Inutile!!!!! SI ARRENDA!!!!!!! Anche i suoi compagni di viaggio , tranne suo cognato, la stanno abbandonando……..chissà perchè??????????????

  11. Ma sa che ha proprio ragione, signor Luigi? va bene così? Stia bene.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it