Flash news:   Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO Confronto sul Reddito di Inclusione nella Sala consiliare, già 105 domande presentate in città. FOTO Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra

Sidigas Avellino, presentata la nuova ala Nikola Dragovic: “Non mi piace perdere”

Pubblicato in data: 18/8/2012 alle ore:14:39 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

dragovicE’ stato presentato questa mattina nella sala stampa del PaladelMauro, Nikola Dragovic. L’ala serba dopo i primi giorni di allenamento alla corte di coach Valli si è già fatto un’idea di quella che potrebbe essere la sua avventura in biancoverde: “Naturalmente – afferma l’atleta biancoverde – è ancora presto per dare un giudizio sulla squadra. Non ho mai giocato prima con i ragazzi che faranno parte di questo team, ma ho sentito dire che sono tutti bravi. So che Johnson è un ottimo giocatore di pick and roll e le statistiche della scorsa stagione lo dimostrano”.

Cosa ti ha spinto a scegliere Avellino?

“Ho scelto Avellino perché penso che questo sia il posto ideale per dimostrare il mio valore. Ho parlato con il coach prima di firmare e mi è subito piaciuto questo nuovo progetto: qui posso fare bene e crescere come giocatore”.

Quali sono le tue caratteristiche? ”Molti dicono che sono un buon tiratore, ma posso prendere i rimbalzi ed aiutare la squadra in tanti modi. Inoltre, posso essere utile anche in difesa: al college il coach ci faceva difendere forte”.

Dicci le tue prime impressioni sulla città ed i tifosi.
“Mi piace Avellino, è un posto piccolo e vivibile. Dopo aver trascorso gli ultimi due anni in Russia, ho trovato un ottimo clima. Per quanto riguarda i tifosi, sono rimasto colpito dal fatto che seguano gli allenamenti, solo negli Stati Uniti avevo visto una cosa simile”.

Cosa sai del campionato italiano? Secondo te dove può arrivare questa squadra?

“So che la Serie A è molto più livellata rispetto agli scorsi anni: tra il terzo ed il decimo posto la differenza potrebbe essere di pochi punti. Noi dobbiamo lavorare al massimo delle nostre possibilità e seguire tutte le indicazioni del coach. Personalmente odio perdere, quindi l’obiettivo è vincere quante più partite possibili per conquistare una bella posizione in classifica”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it