Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

Con l’alzata del pannetto si aprono i festeggiamenti in onore del Patrono San Sabino. Ecco il programma civile e religioso

Pubblicato in data: 19/8/2012 alle ore:08:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

alzata-del-pannettoCon l’alzata del pannetto il Comitato Festa S. Sabino si aprono i festeggiamenti in onore del Santo Patrono. Stasera alle ore 20:00 in Piazza Umberto I rituale alzata del pannetto da parte del Comitato Festa per annunciare alla Cittadinanza l’inizio dei
festeggiamenti in onore del Santo Patrono. Saranno presenti Autorità Civili e Militari. Quest’anno, la data dell’alzata del pannetto, viene posticipata al 19 Agosto difatti tutti ricorderanno che la stessa si svolgeva il giorno 16, il tutto per scelta decisa dal Comitato Festa e dal Parroco Don Enzo De Stefano, per un inizio di adeguamento alle prossime feste religiose che si svolgeranno prettamente
nei giorni festivi.
Il Comitato Festa presieduto dal Coordinatore Giovanni D’Agostino è già da tempo a lavoro per la concretizzazione dei festeggiamenti previsti quest’anno per i giorni 15 e 16 Settembre, e concentrati in Piazza Umberto I° la quale, nel passato ha ospitato cantanti di alta fama canora. La Città del Sabato per l’occasione sarà addobbata a festa, con attrattive,luminarie, giochi e bancarelle. Il programma civile per quest’anno prevede due giorni di festeggiamenti, il 15 settembre per le ore 18:00 è prevista la gara podistica denominata “Coppa di San Sabino Memorial Prof. Antonio Avallone” che si snoderà lungo le strade cittadine, per una lunghezza di Km. 5, mentre alle ore 21:00 è prevista la presentazione del CD e il concerto del cantante Dario Fortunato “Atripaldese doc”, per ore 22:00 il concerto di Fabrizio Moro, già conosciuto dalla platea giovanile per i suoi svariati successi discografici, difatti lo stesso ha partecipato a due Festival della Canzone Italiana di San Remo negli anni 2007 e 2010 con le canzoni “Pensa” e Non è una canzone”cantata insieme a Jaraba de Palo e Dj Jad. Quest’anno, lo stesso si è ripresentato al Festival in veste di cantautore con la canzone “Sono solo parole”cantata da Noemi, piazzatasi al terzo posto. Per il giorno 16 è prevista per le ore 19:00 la solenne processione del Santo per le strade cittadine con la presenza di Autorità Civili e Militari e a conclusione il concerto di Mario Trevi con lo spettacolo ” LUNABIANCA ” e i Bottari, anche quest’ultimo in fase di successo con il suo Tour per l’anno 2012 . Per il giorno 16 festa del Santo sono previsti inoltre durante lo svolgimento della processione i giochi di luce pirotecnici della Ditta Pannella di Benevento che saranno visibili in via Serino. Mentre fervono i preparati per i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, è festa grande all’interno del Comitato Festa, il Presidente, il Coordinatore e i componenti tutti quest’anno festeggeranno in occasione alla festività del Santo Patrono il conferimento dell’onorificenza di ufficiale dell’ordine “Al merito della Repubblica Italiana ” del dinamico presidente onorario, Cav. Gennaro Marea.
L’onorificenza è stata conferita al Cav. Marena dal Presidente del Consiglio dei Ministri On. Mario Monti.
manifesto-s-sabino-2012

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 Risposte »

  1. Io dubito che il pannetto non sia stato alzato il 16 per una semplice questione di adeguamento. Certo è che la manifestazione, spostata la data, perde un po’ di senso.

  2. DITE LA VERITà PERCHè IL PANNETTO NON è STATO ALZATO IL 16 AGOSTO.

  3. TANTO DI RISPETTO PER IL SANTO PATRONO, MA LA POPOLAZIONE LO GUARDA IL FIUME DI ATRIPALDA ? IO FOSSI IN VOI FAREI UN REPORT SU QUESTO CORSO D’ACQUA E IN CHE STATO DI ABBANDONO SI RITROVA ! RICORDATEVI : SE AVVIENE QUALCHE SCONQUASSO IN AUTUNNO ? I DANNI O EVENTUALI DECEDUTI CHI LI PAGHERA’ ? LE COSE NON AVVENGONO MAI DA SOLE , MA SEMPRE PER LA CRETINAGGINE DI CERTI CRISTIANI !

  4. AVETE CAMBIATO LA DATA, NON PIU’ IL 16 AGOSTO MA IL 19 AGOSTO…..SOLO PERCHE’ MANCAVA IL “CERIMONIERE” …? MI DOMANDO E DICO: GLI ALTRI NON POTEVANO PROCEDERE DA SOLI? COME AL SOLITO AVETE FATTO DI TUTTO PER ESSERE CRITICATI E VEDENDO LA “FOLLA” DI FEDELI STIPATI IN PIAZZA DURANTE LA CERIMONIA DI DOMENICA SERA, C’E’ DA CREDERE CHE SARA’ UN SUCCESSONE LA FESTA DI SETTEMBRE. HO SENTITO MOLTI FEDELI LAMENTARSI DEL FATTO CHE NON E’ STATA RISPETTATA LA DATA DEL 16….. NE SENTIREMO PARLARE, SI SI…NE SENTIREMO PARLARE E A QUELCUNO FISCHERANNO LE ORECCHIE PER OLTRE UN MESE….NON E’ VERO GIOVANNI????

  5. aldila’ dello spostamento dell’alzata del panetto penso che comunque bisogna fare un plauso a questo comitato che in questo momento così difficile garantisce ancora la prosecuzione di una tradizione secolare.

  6. Atripalda è, ed è stato sempre un paese di criticatori sterili , critiche sempre distruttive ma mai costruttive. Quest’anno è giunta la critica sull’ alzata del pannetto. Allora la domanda che faccio a questi criticatori è questa “DOVE E’ SCRITTO CHE IL PANNETTO SI ALZA UN MESE PRIMA DELLA FESTA ” Cari giullari di marciapiedi, ad Avellino il pannetto dei festeggiamenti dell’Assunta non si è mai alzato il 16 luglio, ma in concomitanza con la festa di Sant’Anna. Il pannetto è solo un simbolo di “proseguo del cammino della fede ” e quindi non c’è una data specifica per l’alzata, proprio per questa dicitura innanzi indicata che giustamente il parroco ha citato all’inizio della cerimonia. Apprezzo molto le parole di Alice, la quale ha elogiato i componenti del comitato che in questo momento così difficile ha garantito la prosecuzione di una tradizione secolare, a LUPONE 76, A LUCIFERO e agli altri non posso che dire “rimboccatevi le maniche e se avete tempo libero da offrire, datelo alla Città e a questa gente che ancora oggi si impegna al proseguo di tradizioni erediitate che rischiano di finire in sagre paesane e feste di quartiere.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it