Flash news:   Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio Meccanico di 64 anni si toglie la vita all’interno della sua officina di Atripalda

Crisi, dalla Camera di Commercio un milione di euro per le aziende irpine

Pubblicato in data: 1/9/2012 alle ore:20:55 • Categoria: EconomiaStampa Articolo

camera-di-commercio-avellinoUno strumento in più per le imprese irpine per aumentare la capacità di credito nei confronti del circuito finanziario. Dalla Camera di Commercio di Avellino un sostegno concreto al tessuto imprenditoriale duramente colpito dalla crisi, ormai da troppo tempo alla ricerca di risorse finanziarie per fronteggiare la difficile congiuntura economica internazionale, che ha portato le piccole e medie imprese ad incrementare negli ultimi anni la domanda di credito.
Il 52 per cento delle aziende attive nei settori dell’industria e dei servizi oggi cerca – ma non sempre trova – finanziamenti esterni, una quota nettamente superiore a quella rilevata nel 2007, ovvero prima della crisi, quando la domanda si assestava sul 36 per cento. Sulla base di questa forte necessità, l’Ente di Piazza Duomo guidato da Costantino Capone ha stanziato un milione di euro da assegnare alle aziende attraverso un bando di contributi mirato all’abbattimento del costo delle commissioni dovute sulle garanzie rilasciate dai Confidi “107”, ossia iscritti nell’elenco speciale degli intermediari finanziari di cui all’art. 107 del Testo Unico Bancario.
La scelta dei Confidi “107” è stata dettata dalla volontà di offrire alle aziende uno strumento che possa aumentare la capacità di credito dell’azienda nei confronti del circuito finanziario, attraverso soggetti che abbiano una capitalizzazione tale da fornire una garanzia realmente efficace nei confronti del mondo bancario e, quindi, tale da poter favorire concretamente l’accesso al credito, tema fondamentale per la competitività del sistema imprenditoriale. Il contributo consiste dunque nell’abbattimento del costo della garanzia deliberata dagli Organismi di Garanzia Collettiva Fidi, per le imprese irpine che stipulino – fino al 31 ottobre 2013, termine di scadenza del bando – un contratto di finanziamento bancario o di leasing.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it