Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

L’Asl pronta a lasciare gli uffici di via Manfredi, Atripalda rischia di perdere il distretto sanitario

Pubblicato in data: 1/9/2012 alle ore:12:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

sede-aslL’Asl Av2 comincia a guardarsi intorno. Da tempo c’è la necessità di trasferire gli uffici amministrativi e sanitari dalla struttura di via Manfredi (foto), nell’ottica del contenimento dei costi e della razionalizzazione della spesa. Sfumata la trattativa del Centro Servizi di via San Lorenzo, non è poi così sicuro che il distretto sanitario debba rimanere per forza nel territorio del comune di Atripalda. Anzi il direttore generale dell’Asl, Sergio Florio, ha provveduto ad inviare una missiva a tutti comuni che fanno parte del distretto AV2, per sapere se c’è la disponibilità ad indicare strutture che sono in grado di ospitare gli uffici amministrativi e sanitari dell’azienda. Sembra che la nota inoltrata all’inizio del mese, indichi anche la superficie adeguata per il cambio di sede (intorno ai mille metri quadrati).
L’Asl punta così a risparmiare il canone di locazione della sede di via Manfredi (intorno ai 30 mila euro al mese), struttura presa in affitto circa 9 anni fa dopo il trasloco dalla sede di proprietà dell’Inail in via Tiratore.
Saltata l’ipotesi Centro Servizi, la cittadina del Sabato rischia a questo punto seriamente di perdere il distretto sanitario dal proprio territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

10 Risposte »

  1. VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  2. ringraziamo vivamente il nuovo sindaco.
    perdiamo anche l’asl e tutto il bacino d’utenza che quotidianamente si riversa nella cittadina.
    regaliamo il centro servizi a qualche sconosciuto che dopo un pò comincerà a non pagare più il canone (qualche vocina dice che potrebbe essere interessato….)

  3. E il sindaco che dice?

  4. Ma stiamo scherzando….qua anziché e i annanzi ammo arreto

  5. siete ridicoli andate a casa, san sabino a novembre fai sto miracolo.

  6. stammo perdenno l’acino l’uva e o panaro che brutta fine che ha fatto sto paese

  7. A CHI DEVE ANDARE IL CENTRO SERVIZI???????

  8. forse al direttore non fa piacere che la popolazione sappia chi ha intenzione di mettere le mani sul centro servizi, ma, mi dispiace per lei, ci sono tanti altri modi di portare a conoscenza i fatti

  9. Questo sindaco è una creatura di de mita. Ma a memoria vostra, qualcuno può testimoniare una sola cosa buona che ciriaco ha fatto per Atripalda? Allora, di che vi meravigliate?

  10. Spero che l’Asl possa rimanere dove è adesso: la strutttra è grande. Se tolgono l’Asl da Atripalda tutti gli atripaldesi dove faranno le loro visite? mi auguro che il direttore Sergio Floro direttore dell’asl possa fare rimanere gli uffici qui ad Atripalda a via manfredi ciao

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it