alpadesa
  
sabato 24 febbraio 2018

Eternit, rimossi questa mattina da una ditta specializzata i grossi bustoni da contrada Spagnola

Pubblicato in data: 6/9/2012 alle ore:18:46 • Categoria: CronacaStampa Articolo

eternit-a-contrada-spagnola2Rientra questa mattina l’allarme eternit lanciato giorni fa da alcuni genitori in contrada Spagnola ad Atripalda (foto di ieri mattina in alto. In basso la situazione che si presenta questa mattina dopo la rimozione dell’eternit).
In mattinata, una ditta specializzata, incaricata dall’Asl, ha infatti proceduto a rimuovere dall’area adiacente il prefabbricato parrocchiale i grossi bustoni contenti il materiale pericoloso rimosso dal tetto della chiesa per portarlo a smaltire in una discarica autorizzata.
La ditta nei giorni scorsi aveva già proceduto ad isolare, trattare e imballare l’eternit di cui era costituito il tetto della vecchia chiesetta prefabbricato, interessata da lavori di smantellamento per dare il via alla realizzazione di una nuova chiesa parrocchiale finanziata con i fondi dell’otto per mille.
I timori dei genitori erano legati soprattutto all’apertura delle scuole e alla presenza nella zona di un asilo. Timori superati e sgombrati questa mattina con il pronto intervento della ditta che ha proceduto a rimuove i sacchi contenenti l’eternit per trasferirli in discarica.
chiesa-contrada-spagnola

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Bello sto tetto costruito con l’eternit, tutti i parrocchiani per tanti anni oltre ad ascoltare la messa si sono presi pure un po’ di polveri di amianto che venivano fuori dagli eternit, che bei lavori abbiamo fatto con i soldi del terremoto!!!!!! che ladroni autorizzati, venuti qui da tutte le parti con il beneplacido degli amministratori del posto, VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it