sabato 16 dicembre 2017
Flash news:   L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda

“Memorial Imbimbo”: Sidigas Atripalda all’altezza, il pubblico no. Battuta 3 a 1 Corigliano, stasera finale con Latina

Pubblicato in data: 16/9/2012 alle ore:02:23 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

foto-memorialLa Pallavolo Atripalda batte Caffè Aiello Corigliano e vola in finale contro Latina. Ottima la prova della squadra di Totire che concede le briciole agli avversari. Mattatore della squadra biancoverde l’opposto Roberto “virus” Cazzaniga che con  ben 23 punti stende la compagine Calabrese. In finale la Sidigas se la vedrà con l’Andreoli Latina che ha battuto con lo stesso identico punteggio Castellana Grotte. Già si vede la mano di mister Totire e soprattutto da buoni frutti quello fatto svolgere dal secondo allenatore, Amedeo Ianuale, e il preparatore atletico Vincenzo D’argenio. Sugli scudi anche il palleggiatore Mario Scappaticcio e buone le prove anche di Libraro e De Paola. All’inizio delle due partite, al meglio dei 5 set, è stato osservato un minuto di raccoglimento per ricordare la memoria di mister Giancarlo Imbimbo, figura storica del volley atripaldese e campano. Si è respirato al PaladelMauro una giornata di grande volley, con la serie A1 mai vista ad Avellino. L’unica nota stonata è stata il pubblico. Gli atripaldesi non si sono mostrati all’altezza della manifestazione.  La partecipazione è stata scarsa nonostante l’importanza che assumeva questo memorial. Una manifestazione completamente a scopo benefico e soprattutto il memorial aveva lo scopo di ricordare una persona che ha fatto tanto per lo sport in irpinia e in campania.Giancarlo non meritava tanta indifferenza. Speriamo che il pubblico accolga l’appello della società e domani per la giornata conclusiva della manifestazione accorra in massa.foto-memorial-2foto-memorial-3foto-memorial-4

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Non credo che sia questa o il modo migliore per ricordare Giancarlo Imbimbo. Ed è anche sbagliato prendersela con il pubblico che diserta il palazzetto. Si organizza un memorial prevedendo il pagamento del biglietto? Si organizzano eventi in concomitanza con la festa patronale del paese?
    Questa squadra invece di cercare il pubblico, pare impegnata a trovare la strada per evitarlo.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it