Flash news:   Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio Meccanico di 64 anni si toglie la vita all’interno della sua officina di Atripalda

Così non va – Giullarte 2012, i cittadini informati attraverso manifesti selvaggi

Pubblicato in data: 20/9/2012 alle ore:21:15 • Categoria: Così non vaStampa Articolo

manifesto-selvaggio-giullarteGiullarte è pronta a partire, ma alcuni cittadini segnalano la presenza in città di manifesti selvaggi.  Affissioni che hanno lasciato alcuni residenti alquanto perplessi, nonostante l’imponente somma stanziata dalla Regione per la comunicazione e la pubblicità, quando ai loro occhi si sono presentati manifesti di circa un metro e mezzo per tre affissi sulle mura di un cavalcavia (Foto). Un modo “bizzarro” di informare la cittadinanza dell’evento da parte degli organizzatori preferendo così non utilizzare gli spazi autorizzati o quelli adibiti alla comunicazione istituzionale. Inoltre, come seconda questione non secondaria, affiggere abusivamente evadendo la relativa tassa di affissione e attaccandoli nei posti più disparati, contribuisce a non rispettare il minimo decoro urbano.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 Risposte »

  1. IL “PIANO DI COMUNICAZIONE MULTITASK” DA 17.500 EURI…

  2. Caro Alessandro, i 17.500 € sono destinati ad aumentare. I comuni limitrofi sono molto pignoli ( per necessità) e sanzionano pesantemente le affissioni abusive fuori dagli spazi consentiti.
    Chi pagherà: io dico Pantalone e tu?

  3. Mi dispiace deludervi, ma i manifesti nonm rientrano nei 17500 euro del piano di comunicazione, sono in una voce a parte…………………….chiamate GRILLO!

  4. Dentro o fuori non importa, la cosa grave è che non c’è controllo sul territorio.

  5. Chi ha interesse in quest'”AFFARE”?

  6. ma può mai essere ke trovate sempre un piccolo spunto per creare polemike????non si è mai contenti in questo paese…altro ke giunta comunale bisognerebbe votare per scegliere il popolo atripaldese ke è composto sempre da gente ke si lamenta di TUTTOOOO…ho solo 26anni e questi vostri lamenti continui mi hanno stancato….

  7. NON CREDO CERTO CHE SIA STATO IL COMUNE A FARE QUESTO MA SICURAMENTE QUALCHE ” INTELLIGENTE ” OPERAIO DELLA DITTA INCARICATA…….ECCO QUA’ FINITA LA POLEMICA….

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it