Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

Così non va – Giullarte 2012, i cittadini informati attraverso manifesti selvaggi

Pubblicato in data: 20/9/2012 alle ore:21:15 • Categoria: Così non vaStampa Articolo

manifesto-selvaggio-giullarteGiullarte è pronta a partire, ma alcuni cittadini segnalano la presenza in città di manifesti selvaggi.  Affissioni che hanno lasciato alcuni residenti alquanto perplessi, nonostante l’imponente somma stanziata dalla Regione per la comunicazione e la pubblicità, quando ai loro occhi si sono presentati manifesti di circa un metro e mezzo per tre affissi sulle mura di un cavalcavia (Foto). Un modo “bizzarro” di informare la cittadinanza dell’evento da parte degli organizzatori preferendo così non utilizzare gli spazi autorizzati o quelli adibiti alla comunicazione istituzionale. Inoltre, come seconda questione non secondaria, affiggere abusivamente evadendo la relativa tassa di affissione e attaccandoli nei posti più disparati, contribuisce a non rispettare il minimo decoro urbano.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 Risposte »

  1. IL “PIANO DI COMUNICAZIONE MULTITASK” DA 17.500 EURI…

  2. Caro Alessandro, i 17.500 € sono destinati ad aumentare. I comuni limitrofi sono molto pignoli ( per necessità) e sanzionano pesantemente le affissioni abusive fuori dagli spazi consentiti.
    Chi pagherà: io dico Pantalone e tu?

  3. Mi dispiace deludervi, ma i manifesti nonm rientrano nei 17500 euro del piano di comunicazione, sono in una voce a parte…………………….chiamate GRILLO!

  4. Dentro o fuori non importa, la cosa grave è che non c’è controllo sul territorio.

  5. Chi ha interesse in quest'”AFFARE”?

  6. ma può mai essere ke trovate sempre un piccolo spunto per creare polemike????non si è mai contenti in questo paese…altro ke giunta comunale bisognerebbe votare per scegliere il popolo atripaldese ke è composto sempre da gente ke si lamenta di TUTTOOOO…ho solo 26anni e questi vostri lamenti continui mi hanno stancato….

  7. NON CREDO CERTO CHE SIA STATO IL COMUNE A FARE QUESTO MA SICURAMENTE QUALCHE ” INTELLIGENTE ” OPERAIO DELLA DITTA INCARICATA…….ECCO QUA’ FINITA LA POLEMICA….

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it