Flash news:   Politiche 2018, martedì il governatore De Luca in città per le elezioni del 4 marzo Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Addio all’edicolante Carmelina Visone, il ricordo di Lello La Sala Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili” Condanna assessore Troisi, parla il difensore Chieffo: «Antonio si proclama innocente. E’ una sentenza di primo grado e siamo pronti a ricorrere in appello. C’è stata gestione frettolosa del dibattimento, sentenza che non condividiamo in nessun passaggio». L’invito del sindaco: «La questione è delicata e privata e merita cautela da parte di tutti. Eventuali valutazioni verranno fatte a mente fredda e successivamente»

Giullarte 2012, Rino Bilotto (Asso Api): “Plauso a iniziative che valorizzano eccellenze locali”

Pubblicato in data: 20/9/2012 alle ore:20:34 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

rino-bilotto«In Irpinia c’è bisogno di dare nuovi impulsi all’economia attraverso iniziative mirate che valorizzino le eccellenze locali. Eventi come “Giullarte” e “Sviluppo del Turismo rurale” rappresentano importanti iniziative foriere di stimoli per le attività tipiche del terzo settore. D’altronde in questo momento di crisi è quanto mai opportuno ripartire dai prodotti locali rendendoli punti di forza». Così Rino Bilotto, direttore dell’associazione Asso. A.P.I., ha commentato le due manifestazioni che domani (venerdì 21 settembre) avranno inizio rispettivamente nei comuni di Atripalda e Montoro Superiore.
«I miei complimenti – ha continuato il direttore – vanno all’amministrazione comunale di Atripalda e al Gal Serinese-solofrana per aver organizzato tali eventi che promuovono il territorio, facendo appunto leva sulle sue qualità».
«Per evitare che queste iniziative restino isolate nel loro divenire è necessario però un maggior coinvolgimento della politica, ancora priva di una logica programmatica. Soltanto dando vita ad un progetto da realizzare nel lungo periodo è possibile immettere nel contesto socioeconomico nuove energie indispensabili per uscire dalla crisi congiunturale che preoccupa ogni giorno sempre più».
«L’obiettivo – ha concluso Bilotto – è promuovere la meritocrazia, la ricerca e la formazione professionale, elementi essenziali per le Pmi per essere più competitive sul mercato».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Il signore nella foto direttore dell’A.P.I. – presuppongo un Ente istituzionale –considerato che lo si vede spesso attaccato al Sindaco potrebbe essere più chiaro e farci capire in che modo Giullarte può essere considerato un prodotto locale? In subordine se è possibile, ci spieghi come può una rassegna di spettacoli promuovere il territorio.

  2. Questo signore ambisce ad occupare uno spazio mediatico per giustificare la sua presenza a rappresentare parte dei mercatari. Tutto qua. Sforna inutili comunicati stampa che non andrebbero nemmeno raccolti, visto che sono privi di notizie e posizioni rilevanti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it