Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

Giullarte 2012, sosta a pagamento lungo contrada Santissimo, piazza Orta e via Ferrovia. Tariffa di 1 euro

Pubblicato in data: 22/9/2012 alle ore:14:59 • Categoria: ComuneStampa Articolo

grattini5IL RESPONSABILE IV SETTORE
Premesso che in data 21, 22 e 23 settembre c.a. si terrà la manifestazione “Giullarte” per la quale, così come per gli anni passati, si prevede una notevole affluenza di pubblico per cui è opportuno disciplinare e controllare la sosta veicolare;
VISTI
gli artt. 4 e 8 della vigente convenzione per la gestione dei parcheggi pubblici a pagamento, stipulata con la Ditta “Punto Lavoro Società Cooperativa a.r.l”; Ritenuto di dover provvedere in merito, affidando la gestione temporanea del parcheggio a pagamento alla predetta Ditta e individuando nuove aree, con tariffe ed orari prestabiliti; Attesa la propria competenza ai sensi del Decreto Sindacale n° 6026 del 14 maggio 2012; DETERMINA
di autorizzare la Cooperativa Sociale “Punto Lavoro a.r.l.”, ad integrazione della vigente convenzione a svolgere il servizio di parcheggio, dal 21 al 23 settembre 2012, sulle aree e con le modalità sottoindicate: Piazza Orta, C.da Santissimo, via Tiratore, via Ferrovia (parco delle Acacie), via S. Lorenzo e via Manfredi (Sede ASL AV), dalle ore 20,00 alle ore 24,00;
– sulle aree già individuate con strisce blu la sosta a pagamento potrà essere protratta fino alle ore 24,00; 
– la tariffa dovrà essere di € 1,00 per l’intero arco temporale di sosta.
La predetta Cooperativa, alla quale sull’intera somma incassata sarà corrisposto una percentuale pari al 70/%, dovrà utilizzare, per lo svolgimento del servizio, i tickets forniti da questa Amministrazione e dovrà apporre idonea cartellonistica su tutte le aree riportante tariffe ed orari. Di trasmettere il presente atto con i documenti giustificativi al Servizio Finanziario per i conseguenti adempimenti ai sensi degli art. 183 del D.Lgs 18 agosto 2000 n° 267 (TUEL) e alla Cooperativa Sociale “Punto Lavoro arl” per l’ottemperanza alle prescrizioni contemplate.

Letto, approvato e sottoscritto
Il Responsabile del IV Settore
F.to Ten. Sabino Parziale

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. vorrei segnalare che i parcheggiatori di parco delle acacie si sono comportati arrogantemente con i poveri “malcapitati”. inoltre la cartellonistica presente non riportava gli estremi della delibera autorizzativa nè tampoco gli stessi parcheggiatori erano muniti di cartellino identificativo che li legittimava a chiedere il pagamento. Chi dovrebbe controllare che la cooperativa esegua correttamente i compiti ad essa affidati? VERGOGNA
    P.s. e per i residenti è stato un altro balzello….W l’ ITALIA!!!!!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it