sabato 16 dicembre 2017
Flash news:   L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda

Incantevole scenografica per il taglio del nastro di “Giullarte”. Fotoservizio e Video

Pubblicato in data: 22/9/2012 alle ore:15:57 • Categoria: Cultura, Video intervisteStampa Articolo

giullarte-2012-3Un nocchiero, una polipo con lunghi tentacoli, uno squalo ed una scialuppa sfavillante guidata da una dolce sirena. E’ l’incantevole scenografica che ha dato il via alla XVII edizione di “Giullarte”.
Luci soffuse lungo via Roma ieri sera per il taglio del nastro, dopo la benedizione di don Ranieri, tra tanta emozione da parte del sindaco Paolo Spagnuolo, del consigliere delegato al Marketing territoriale e al turismo Flavio Pascarosa, degli assessori Dimitri Musto e Antonio Prezioso, quello al Bilancio Mimmo Landi con la consigliera agli eventi Valentina Aquino e il consigliere alla cultura Lello Barbarisi.
Presenti anche il coordinatore tecnico- scientifico Santino Barile ed Aldo De Martino e Violetta Ercolano, direzione artistica di “Giullarte 2012”.
Presenti anche il comandante dei Carabinieri, Costantino Cucciniello e quello della Polizia Municipale, Sabino Parziale.
Questo è un momento importante per la nostra città – ha detto il primo cittadino – perché questa manifestazione non è solo palcoscenico per tanti artisti di strada di calibro internazionale, ma è anche un modo per valorizzare le nostre risorse, a partire dalle bellezze del territorio“.
Un grande palcoscenico a cielo aperto, dunque, sul quale andrà in scena la XVII edizione sul tema “Tra acqua e fuoco“, elementi naturali opposti e complementari, il primo simbolo di vita e purezza, il secondo simbolo di energia e forza.
Tra le attrazioni più applaudite senz’altro le fontane danzanti in piazza Umberto (foto in basso).
Tra le iniziative collaterali che arricchiscono l’edizione 2012 di “Giullarte”: presso il Chiostro del Municipio “Il museo del lavoro“, esposizione di antichi attrezzi ed oggetti per il lavoro a cura del Comune di San Potito Ultra; “La via del gusto” in Via Fiume, degustazione ed esposizione di prodotti tipici a cura di microproduttori irpini, tra cui l’Associazione produttori pecorino di Carmasciano e l’Associazione caciocavallo dei Monti Picentini; mostra personale presso la Cappella Gentilizia e il Chiostro del Municipio di Piero Mastroberardino “Una storia tra vini e arte”.
Tanti anche gli artigiani presenti e le iniziative enogastronomiche dedicate presso gli esercizi di Atripalda.
E domani mattina, nella sala consiliare del Comune, alle ore 11.30, si terrà il convegnoGli incontri di Giullarte 2012 – Gli eventi territoriali e lo sviluppo turistico sostenibile“, al quale interverranno il sindaco Paolo Spagnuolo, Mario Calabrese, docente del Dipartimento di Management dell’Università di Roma “La Sapienza”, Nicola Cardano, già direttore dell’Ente provinciale per il Turismo di Caserta, Aldo De Martino e Violetta Ercolano, direzione artistica di Giullarte 2012. Modera i lavori Santino Barile, consulente dell’Agenzia delle Nazioni Unite WTO.

flv width=”250″ height=”200″ image=”http://www.atripaldanews.it/video/giullarte 2012.jpg”]http://www.atripaldanews.it/video/giullarte nuovo.flv[/flv]

giullarte-2012-2giullarte-2012-1giullarte-2012-4

fontane-danzanti1
fontane-danzanti2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 3,80 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

14 Risposte »

  1. Sinceramente è un bel vedere…..io ero contrario alla prosecuzione dell’evento Giullarte per vari motivi, ma credo che questa edizione sia la migliore in assoluto….certo qualcuno dirà che sono arrivati finanziamenti a valanga ma se queste sono le premesse, sono soldi ben spesi!!!!

  2. Dio mio …

  3. IERI SERA SONO RIMASTO INCANTATO DALLO SPETTACOLO DELL’ACQUA IN PIAZZA BELLO VERAMENTE………….E MI PIACE QUESTA NUOVA MENTALITA’ DI CAMMINARE A PIEDI PARTENDO DA LONTANO………..W IL CENTRO CHIUSO AL TRAFFICO!!!!! E COMMERCIANTI CAMBIATE MENTALITA’ E NE GIOVERETE ANCHE VOI……..

  4. Complimenti x l’organizzazione….

  5. giullarte come evento non si discute! ma definire incantevole scenografia il taglio del nastro mi sembra proprio una enormità, non vi era nemmeno tutta la giunta per non parlare i consiglieri, caro Alfonso ma ci hai preso per fessi?

  6. Si ho visto poco minuti fa sono andata a vedere giullarte: per me è bello come tutti gli anni ciao

  7. diamo a cesare quello che è di cesare, bravi agli organizzatori,ATRIPALDA, sta vivendo, tre magnifiche giornate ed è tornata alla ribalta della cronaca provinciale e non solo, per un evento del tutto positivo. Grazie all’organizzazione, ottimo lo spettacolo dell’acqua, grande cornice di pubblico.

  8. quest’anno c’è stata la novità rispetto a quelli scorsi: sono spuntati parcheggi a pagamento e pargheggiatori lungo le strade di Atripalda la maggior parte dei non di atripalda, come mai hanno fatto ricevute ?questi soldi a chi vanno?
    Ciao Atripaldesi

  9. SOLDI BUTTATI ,PUNTO. DA LUNEDI’ SAREMO SEMPRE AD UN PASSO DAL DEFAULT, MA 120MILA EURO SONO STATI BUTTATI X FARE STA CACIARA! dove sta la discontinuità con il passato ??????

  10. COMPLIMENTI PER L’ORGANIZZAZIONE: l’INFANZIA DAY E GIULLARTE SONO STATI DUE EVENTI ORGANIZZATI ALLA GRANDE, CON DIVERTIMENTI PER GRANDI E PICCINI!!!!!!

  11. Una 2 + 3 giorni di colore, vivacità e grande affluenza di pubblico festante e gioioso. Atripalda sembra essersi svegliata da un lungo torpore. da domani c’è qualcosa di gradevole di cui parlare.

  12. ERO CONTRARIO A QUESTA MANIFESTAZIONE MA MI SONO RICREDUTO, I GIOCHI DELL’ACQUA SONO STATI MERAVIGLIOSI E UN PLAUSO VA FATTO AGLI ORGANIZZATORI CHE HANNO STUDIATO PUNTO PER PUNTO LA SITUAZIONE E SOPRATTUTTO NON HANNO FATTO INTASARE IL TRAFFICO CON TUTTE LE STRADE CHIUSE.

  13. QUANDO SI FA UNA MANIFESTAZIONE E’ SEMPRE UN FATTO POSITIVO, AVER PORTATO AD ATRIPALDA MIGLIAIA DI PERSONE E UN FATTO DI LUSTRO E DI PRESTIGIO PER TUTTA LA COMUNITA’ BRAVI ORGANIZZATORI.

  14. Bellissima manifestazione, incantevole il centro storico, emozionante la piazza con i giochi di acqua e fuoco, gustosissima la gostronomia lungo il fiume, bravi gli organizzatori, ma via Roma???

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it