sabato 25 novembre 2017
Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

La Sidigas pronta per la trasferta di Potenza Picena. Totire: “Atripalda è una squadra che tutti devono temere”

Pubblicato in data: 12/10/2012 alle ore:21:00 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

conferenza Libraro TotireLa Sidigas Pallavolo Atripalda parte alla volta di Potenza Picena con la consapevolezza che non sarà una partita semplice ma comunque da vincere. Nella conferenza stampa della vigilia sono apparsi molto fiduciosi e convinti della forza della squadra mister Totire e il martello Enrico Libraro. Esordisce scherzandoci sopra con una battuta il mister pugliese: “E’ una trasferta lontana, sono ben cinque ore di  pullman”, ma dopo analizza con tranquillità la partita con la vera e unica insidia: “E’ una gara difficile perchè loro sono una squadra esordiente in serie A, è la loro prima partita in casa e troveremo il palazzetto abbastanza pieno e quindi caldo. Vengono dalla trasferta di Sora in cui hanno giocato una buona pallavolo e nelle loro fila ci sono giocatori di esperienza come Mercorio, ma sono partite che dobbiamo vincere come tutte quante”.  Poi riferendosi alla sua squadra:“Sulla carta Atripalda è una squadra che tutti devono temere e faremo possibile per essere temuti il più a lungo possibile”. LoEnrico Libraro schiacciatore napoletano Enrico Libraro contro la squadra marchigiana potrebbe tagliare il record di 3500 punti in serie A realizzandone 11: “Riguardo al record, a dir la verità, non ci penso neanche. ho appreso la notizia dai giornali, ma la cosa importante è l’obbiettivo comune: conquistare i tre punti”. Poi parla dei primi mesi vissuti ad Atripalda: “Io ho girato parecchie squadre ma qui non è la solita cosa, sto veramente bene, mi sento a casa ci ho messo poco ad ambientarmi qui. Spero di fare meno punti io ma di vincere 3 a 0. Basta entrare in campo con grande determinazione, non è facile ma se giochiamo la nostra pallavolo porteremo a casa i tre punti”. Insomma Atripalda è consapevole della sua forza e ora la palla passa al campo. Michele torire

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it