alpadesa
alpadesa
  
sabato 15 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

Allarme meteo, La Sala: “Urgente un monitoraggio delle zone a rischio e un aggiornamento del piano di Protezione Civile”

Pubblicato in data: 15/10/2012 alle ore:13:00 • Categoria: Attualità, Politica, Lista "Piazza Grande"Stampa Articolo

raffaele-la-salaDa un paio di giorni si vanno annunciando per la serata di oggi piogge di forte intensità. Basta qualche goccia per rendere impraticabile via Tufarole e via Appia, un po’ di più per temere l’esondazione del Sabato nella criticità di via Gramsci, o per lo straripamento certo del Fenestrelle a via Pianodardine. Forse sarebbe il caso di predisporre, allertando la protezione civile, la polizia locale e l’Utc, un monitoraggio delle zone maggiormente a rischio, almeno per limitare i danni più gravi.
Poi si potrà pensare anche all’aggiornamento dell’obsoleto piano comunale di Protezione Civile. O no?

Raffaele La Sala
capogruppo consiliare “Piazza Grande”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4,60 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 Risposte »

  1. Su questofatto LELLUCCIO ave ragione ! I fiumi SABATO FENESTRELLE SCHIO hanno fatto spesso danni, tenerli monitorati non si sbaglia! L’unica cosa che mi posso augurare,non essendoci soldi in cassa al comune, che il buon DIO non faccia cadere troppa acqua! SPERIAMO BENE E CHE A MARONNA CI PROTEGGA!

  2. @Sibilia: Invocando la Madonna hai dato un buon motivo alla giunta comunale per “lavarsene le mani”

  3. Caro La Sala l’allarme e la richiesta di monitoraggio dei “fiumi” l’hanno data tutti molto prima di te. Sempre inutile!!!!!!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it