sabato 22 settembre 2018
Flash news:   Stasera “la Festa dei Folli” a Giullarte, ieri il taglio del nastro. FOTO Festeggiamenti San Sabino, in migliaia al concerto di Masini. Tantissimi fedeli alla messa e processione per il Patrono. FOTO “La Bodeguita de Ana” recensita da il Giornale Provincia, si vota per il rinnovo il 31 ottobre Giullarte 2018, stasera il taglio del nastro. La delegata agli Eventi Antonella Gambale: “l’edizione numero 19 sarà un vero e proprio anno zero, l’anno della completa maturità“ Bando per il servizio civile presso la Misericordia di Atripalda: 13 posti disponibili Memorial “Un pezzo di storia del Calcio Atripaldese” venerdì 28 settembre Distretto Sanitario, sottoscritto il protocollo per la realizzazione della nuova sede di Atripalda Da domani il Festival internazionale di Artisti di Strada “Giullarte” Mister Graziani: “gara utile per provare schemi”. Parla Matute. FOTO

Truffa dello specchietto sul raccordo autostradale, la Polizia arresta quattro rom di Atripalda

Pubblicato in data: 3/12/2012 alle ore:13:57 • Categoria: CronacaStampa Articolo

polizia2Operazione congiunta degli agenti della Polstrada e della squadra volante della Questura di Avellino: arrestati per estorsione quattro giovani rom, due coppie entrambe residenti ad Atripalda.
Con la classica truffa dello specchietto il quartetto ha tentato con fare minaccioso di estorcere danaro a un anziano professore e a un 41enne di Avellino che ha poi dato l’allarme telefonando al 113.
L’episodio è accaduto lungo il raccordo Avellino-Salerno nel territorio di San Michele di Serino. I quattro a bordo di una Ford Fiesta in fase di sorpasso hanno lanciato una pietra sulla portiera dell’anziano automobilista, il primo a incappare nella trappola, e lo hanno costretto a fermarsi facendogli credere di avere urtato la loro vettura. I quattro hanno tentato dapprima di estorcergli duecento euro, sotto ripetute minacce, ma alla fine gli hanno spillato sessanta euro e si sono dati alla fuga. Nel frattempo con la stessa tecnica collaudata stavano raggirando un altro ignaro automobilista che però non è caduto nella trappola e ha prontamente allertato la Polizia. Le pattuglie della Polstrada diretta dal dottore Salvatore Imparato coadiuvate nelle ricerche dei quattro rom fuggitivi dai colleghi delle volanti, coordinati dal dottore Elio Iannuzzi, sono riuscite a rintracciare e fermare l’auto. I quattro rom, tutti giovanissimi, due uomini e due donne, sono stati arrestati e associati al carcere di Bellizzi Irpino. Solo una delle due donne è ai domiciliari perché in stato di gravidanza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. tra non molto stanno di nuovo per strada

  2. gia lo sono fuori, non solo questi sono quelli che a suo tempo De Simone e compagni hanno assegnato pure le case ad Alvanite. hahahhahahaaaaa

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it