Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

Primarie Pd, oggi si vota. Il seggio nell’ex sala consiliare di piazza Sparavigna. Si vota anche per scegliere i candidati di Sel

Pubblicato in data: 29/12/2012 alle ore:07:30 • Categoria: Politica, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e LibertàStampa Articolo

primarie6Oggi gli elettori del Partito Democratico torneranno alle urne per eleggere coloro che dovranno rappresentarli nelle liste per Camera e Senato alle Elezioni politiche del 24 febbraio 2013.I seggi saranno aperti dalle 8 alle 21 e saranno situati negli stessi luoghi in cui sono stati allestiti lo scorso 25 novembre per le primarie per il candidato premier. In città si vota presso l’ex sala consiliare, in piazza Sparavigna.

Si potranno esprimere due preferenze a patto che si differenzino per genere. Dunque un uomo e una donna. Nel caso in cui si dovesse votare per due persone dello stesso genere, la seconda preferenza sarebbe invalidata.

Possono partecipare al voto gli elettori compresi nell’Albo delle primarie tenutesi lo scorso 25 novembre, ovvero gli iscritti al Pd nel 2011 che abbiano rinnovato l’adesione fino al momento del voto. Ovviamente, tutti devono dichiararsi elettori del Pd e sottoscrivere un pubblico appello per il voto al Pd.

Anche stavolta bisognerà versare una quota minima di 2 euro.

Naturalmente, ognuno dovrà portare con sé la propria tessera elettorale ed un documento di riconoscimento.

Nello stesso luogo si potrà votare anche per la scelta di chi rappresenterà l’Irpinia nelle liste di Sel-Sinistra Ecologia e Libertà, alleata al Pd, in Parlamento nella prossima legislatura.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 Risposte »

  1. trovatevi un lavoro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Come si fa a definire “elezioni democratiche” queste pagliacciate?

  3. Qualcuno del PD meno L mi riesce a spiegare perché hanno candidato la prorogata Bindi a Reggio Calabria e la Finocchiaro a Taranto!!! Se questo e’ il nuovo partito…. complimenti!!! Non riesco a capire come qualche giovane appartenente a questo partito non prenda a calci nel sedere questi vecchi e li sbatta fuori. Se il Pd vuole un cambiamento certo questa non è la strada giusta…..Povera Italia!!!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it