alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Incontro sul tema “Sfide tecnologiche e nuove professionalità: analisi e prospettive” questa mattina al liceo De Caprariis All’Istituto Comprensivo di Atripalda l’USR cerca un reggente fino al 10 gennaio La società Abellinum Calcio 2012 scrive a Babbo Natale: “perché il sindaco non risponde” Tre eventi musicali di prestigio in città sotto la direzione dell’Associazione Stravinsky Laurea Giusy Picardi, gli auguri della famiglia Matteo Dionisi nuovo tesserato dell’Avellino Mentre il prete celebra la messa nella chiesa del Carmine gli rubano soldi e cellulare. Primavera Irpinia: “troppi furti, la stazione dei Carabinieri va potenziata” All’alba straripa di nuovo il Fenestrelle: strada chiusa sul ponte delle Filande. FOTO Convocato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria per mercoledì mattina L’Atripalda Volleyball chiude l’anno con una sconfitta: ad Avellino vince Tricase 3 a 0

Misura di prevenzione rigettata per pluripregiudicato atripaldese

Pubblicato in data: 13/2/2013 alle ore:13:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo

martellotribunaleNel luglio 2012 la Procura della Repubblica di Avellino aveva avanzato una proposta di applicazione della misura di prevenzione con obbligo di soggiorno per per G.B. – quarantenne atripaldese – gravato da diversi precedenti penali. Dopo la discussione avutasi a fine dicembre scorso, stamane il Tribunale di Avellino – sezione delle Misure di Prevenzione – sciogliendo la riserva, ha rigettato la proposta di applicazione della misura di prevenzione.

Invero, proprio i diversi e molteplici precedenti penali del quarantenne Atripaldese – che vanno dal furto aggravato alle lesioni personali – avevano indotto la Procura della Repubblica di Avellino ad avanzare la proposta della misura di prevenzione con l’obbligo di soggiorno per la durata di anni 3, ovvero il massimo previsto dalla legge.

Il Tribunale di Avellino, cogliendo in pieno la tesi difensiva, ha disposto il rigetto dell’applicazione della misura di prevenzione.

Infatti la difesa del pluri-pregiudicato della cittadina del Sabato – affidata all’avv. Mauro Alvino – è riuscita a dimostrare come G.B. non vivesse dei proventi di reato e che la misura di prevenzione fosse più che ingiustificata.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it