Flash news:   Elezioni, sorpresa ad Avellino nel ballottaggio: il M5S ribalta l’esito del primo turno e vince con Vincenzo Ciampi Primo anno di amministrazione Spagnuolo, Si Atripalda attacca: «Non c’è la svolta promessa, non si vede alcuna volontà di voltare pagina rispetto al passato» Bucano le ruote delle auto e poi attendono che il conducente scenda per derubarlo, indagine dei Carabinieri in corso Superenalotto, vinti 51 milioni con il 6 diviso tra tutte le regioni. Ad Atripalda 2 vincite al Bar Paradiso di via Appia Lotta all’evasione tributaria, partono i pignoramenti per i morosi e revocate 30 licenze al mercato del giovedì. L’assessore Del Mauro: “atto dovuto per i contribuenti atripaldesi onesti” La Star Team Avellino vince il IV Memorial “Rita Mazza” Successo per il Primo Meeting Anniversario ACIPeA Presunta incompatibilità assessore Urciuoli, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo chiede chiarimenti al segretario comunale Si aprono due voragini in via Aversa e via provinciale Cerzete: strade transennate per i lavori di ripristino. FOTO Gli Amici di Beppe Grillo Atripalda: “pronti ad offrire un contributo di idee per migliorare le condizioni di vivibilità delle nostre comunità”

Calcio, nuovo ko per l’Atripalda battuto in casa dal Sant’Agnello: 1-2

Pubblicato in data: 23/2/2013 alle ore:13:58 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

stadio valleverdeNon si rialza l’Atripalda sconfitta dal Sant’Agnello in rimonta. La formazione di Carullo getta alle ortiche una ghiotta opportunità per recuperare terreno sulle rivali per la salvezza, arrendendosi in maniera rocambolesca ai costieri. L’acuto di D’Acierno ha illuso i biancoverdi, riportati sulla terra nei secondi 45′ da un Sant’Agnello cinico e spietato grazie ad un Gargiulo in giornata di grazia. All’Atripalda non è bastato l’inserimento nell’undici titolare delle nuove leve arruolate in settimana: Ancona, Di Napoli e Coppola tutti nella mischia dal 1′ nel consueto 3-4-3 sabatino, privo comunque di quattro pedine tra cui capitan Tirri. Sant’Agnello col 4-1-4-1 nel quale Serrapica dà fosforo davanti alla difesa e Fiorentino profondità alla manovra. Nella prima frazione regna la noia, prima sferzata da gelide raffiche di vento e poco dopo la mezz’ora spazzata via definitivamente dal vantaggio dei padroni di casa. Correil 33′ quando Modesto manda a vuoto l’intera difesa santenellese con una magia e spalanca la porta a D’Acierno, il quale non può far altro che appoggiare in fondo al sacco. La risposta degli uomini di Guarracino arriva al 37′ e sta tutta in un diagonale non irresistibile di Fiorentino, che però Picariello respinge. Dopo il riposo si passa dal potenziale 2-0 all’1-1. L’Atripalda, infatti, non capitalizza una buona chance con Barletta all’8′ e viene punito quattro minuti dopo da Gargiulo, la cui intuizione appena dentro l’area sorprende Picariello insaccandosi sotto la traversa. A stretto giro di posta il Sant’Agnello potrebbe addirittura mettere la freccia per il sorpasso, ma il piazzato di Scippa dal limite si stampa sulla traversa. L’Atripalda si fa vedere soltanto con una punizione alta da oltre trenta metri di Isidoro Izzo, il quale poi si fa espellere per proteste. Lo emulerà a tempo scaduto il fratello Fabio, ma in mezzo va in onda ancora il Gargiulo show, che salta più alto di tutti su azione da corner e schiaccia in rete il punto che consegna la salvezza ai Guarracino boys su un piatto d’argento. Per l’Atripalda un altro duro colpo dopo quello incassato la settimana scorsa nel derby con l’Eclanese.

Atripalda – Sant’Agnello 1-2

Tabellino

Atripalda: Picariello, Tancredi, Di Napoli, Izzo F., Ancona, Coppola, Aresini, Izzo I., Modesto (33′ s.t. Colella), Barletta (23′ s.t. Aliano), D’Acierno.

A disp.: Vitale, Venezia, Formato, Baratta, Trincone.

All.: Carullo.

Sant’Agnello: Uliano, Gargiulo, Architravo (8′ s.t. Orsini), Inserra, Cappiello, Di Donna, Macarone, Serrapica, Fiorentino, Cioffi (50′ s.t. Longobardi), Scippa.

A disp.: Soldatini, Sessa, Esposito, Vitiello, Palomba.

All.: Guarracino.

Arbitro: Roberto Varriale della sezione di Ercolano.

Marcatori: 33′ p.t. D’Acierno (A), 12′ e 43′ s.t. Gargiulo (SA).

Ammoniti: Modesto, Coppola (A).

Espulsi: Izzo I. (A) al 27′ s.t. per proteste e Izzo F. (A) al 45′ s.t. per gioco scorretto.

Note: presenti sugli spalti 100 spettatori circa; giornata piovosa e ventilata.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it